«Come ti amo? Lascia che te ne conti i modi»: se Elizabeth Barrett Browning enumerava, in una sua celebre poesia, i modi di amare, adesso pare che possiamo contare i tipi di amore. Sono 7, parola del Triangolo di Sternberg.

Certo, ognuno di noi è portato a pensare che le tipologie di amore possono essere infinite, così come lo sono i modi di amare, ma secondo la teoria triangolare sviluppata alla fine degli anni ’80 dallo psicologo Robert Sternberg i tipi di amore sono solo 7. Conoscere quale tipologia d’amore si sta vivendo in un dato momento e con una determinata persona, può aiutarci a comprendere meglio le nostre relazioni.

Seppure possa essere una traccia utile, è chiaro come questo sistema sia a oggi un pochino datato, basandosi appunto su soli tre componenti e non prendendo in considerazione le innumerevoli sfumature in cui si possono mischiare, oppure non prendendo in esame le esperienze di chi vive relazioni fuori dagli stereotipi, come le persone asessuali per esempio.

La teoria triangolare e le componenti dell’amore

Tipi di amore
Fonte: Dawson’s Creek

Come riporta VeryWellMind, la teoria di Sternberg ritiene che l’amore sia una sorta di triangolo, in cui ogni vertice rappresenta un componente, e questi componenti sono

  • intimità: si tratta della vicinanza e connessione all’interno di una relazione;
  • passione: che riguarda sentimenti e desideri legati al piano fisico e sessuale della relazione;
  • decisione o impegno: cioè lo sforzo di coppia orientato al compromesso, ma senza tralasciare gli obiettivi comuni e condivisi.

Queste tre componenti interagiscono tra loro e i tipi di amore si basano appunto sull’esistenza di un singolo componente, sulla combinazione di due su tre di questi componenti o sulla coesistenza di tutti e tre i componenti. In pratica si ottiene uno spettro completo delle emozioni e dei sentimenti amorosi.

Modern Love: l'amore se soffri di disturbo bipolare e altre 7 storie di amore moderno
9

I 7 tipi di amore secondo il Triangolo di Sternberg

Tipi di amore
Fonte: Dawson’s Creek

1. Amicizia

Si verifica quando è presente la sola intimità. Naturalmente può accadere che questo tipo di amore si evolva, arricchendosi di altri componenti e trasformandosi in un diverso tipo di amore.

2. Infatuazione

Avviene quando esiste la sola passione, perché magari non c’è stato abbastanza tempo per sviluppare un senso di più profonda intimità, che però può giungere in seguito. L’infatuazione iniziale può essere spesso molto potente oppure a volte andarsene in fretta come è apparsa.

Quanto tempo serve per dimenticare un amore? Lo dice la scienza

3. Amore vuoto

È quando c’è l’impegno senza le altre componenti. Per capire possiamo fare un esempio: in una relazione, i rapporti si possono deteriorare, finché si continua a stare insieme per inerzia, solo per l’impegno preso (o per la paura di stare soli, per i figli, e per un sacco di altre ragioni). Un altro esempio di amore vuoto è il matrimonio combinato, che invece potrebbe diventare con il tempo (e quindi magari con l’intimità e la passione) un tipo di amore maggiormente reale e coinvolgente.

4. Amore romantico

È segnato dalla compresenza di intimità e desiderio. In pratica, le coppie che hanno questo genere d’amore alternano con successo sesso e chiacchiere, chiacchiere e sesso. Ma se non riescono ad aggiungere la componente dell’impegno, il rapporto è destinato a essere non durevole.

5. Amore amichevole

Presenta le componenti di intimità e impegno ma non la passione. È una specie di amicizia più forte del solito e duratura, ma non c’è il desiderio sessuale tra le parti. È molto comune nelle coppie che durano a lungo nel tempo, in cui magari la passione si è estinta ma si continua a stare insieme perché ci si vuole un bene profondo.

6. Amore fatuo

Qui sono presenti solo le componenti di impegno e passione: in pratica, avviene quando, guidati dalla passione, ci si assume un impegno per tutta la vita. Questo tipo di relazioni non sono destinate a durare nel tempo.

7. Amore consumato

È il tipo di amore più completo, perché prevede tutte e tre le componenti, che sono in completo equilibrio tra loro. È un traguardo difficile da raggiungere, ma possibile.

La discussione continua nel gruppo privato!