Scherzi per il 'pesce d'aprile': 10 idee divertenti - Roba da Donne

Gli scherzi per il pesce d’aprile sono una tradizione di lungo corso. Forse da bambini avevamo una maggior consuetudine nel pensarli e nell’eseguirli, ma da grandi non significa che dobbiamo abbandonare per forza la tradizione. Così ne abbiamo pensati alcuni che possono fare al caso vostro.

Si tratta di trucchetti soft, niente di troppo elaborato né troppo realistico. Naturalmente è d’obbligo ricordare che non tutti hanno lo stesso senso dell’umorismo, per cui se non volete rompere nessun tipo di rapporto, vale la pena valutare prima quali di questi giochetti possono diventare realtà e quali invece è meglio restino sulla carta. Al massimo, si può pensare di rivolgere a questi giochi a chi si conosce meglio, a coloro che sicuramente rideranno e ci perdoneranno.

10 scherzi divertenti per il “pesce d’aprile”

1. Lo scherzo telefonico… cinematografico

Per questo scherzo, occorrono alcune abilità tecnologiche, come la capacità di inviare in maniera anonima un video sulla posta elettronica o (ancor meglio) via messaggio a un nostro amico.
Il video in questione potete trovarlo online e sarà quello di The Ring, ossia il corto espressionista alla fine del quale Samara telefona e dice che arriverà da voi tra 7 giorni. È infatti importante che dopo la visualizzazione del messaggio video, voi telefoniate anonimamente con la voce contraffatta e diciate appunto:

Tra 7 giorni.

2. Il cellophane sul water

Questo è un grande classico, ma è consigliabile a casa – dove possiamo anche assumercene le conseguenze – e non in ufficio o a scuola per esempio. Basta rivestire con della pellicola per alimenti il water: il primo maschietto di casa che si sveglierà e andrà a fare pipì, si ritroverà con un water… closed. Naturalmente, chi pensa lo scherzo, dovrà anche pulire.

3. La cacca di cartapesta

Questo è uno scherzo divertente soprattutto per i ragazzini e ci vuole un po’ di manualità. Si deve preparare la cartapesta con dei giornali vecchi e l’acqua: si macerano i vecchi giornali e li si modella, creando delle forme fecali che andranno fatte asciugare sul termosifone. Una volta asciutte, si dovranno colorare con tempere o acrilici, naturalmente con le sfumature di marrone. Naturalmente, se questa tecnica non dovesse fare al caso vostro, in Rete troverete anche altri metodi per realizzare la cartapesta. L’“oggetto” può essere lasciato dove il nostro amico potrebbe trovarlo, sentendosi disgustato prima di capire che è uno scherzo.

4. Il travestimento

Ci si può travestire da clown e fingere di seguire un nostro amico quando torna a casa, ma attenzione: non bisogna esagerare perché questo scherzo può risultare davvero molto spaventoso.

Scherzi pesce d'aprile
Fonte: I Simpson

5. Il dolcetto… piccante

Potete offrire a un amico un dolcetto all’interno del quale avete aggiunto del peperoncino in polvere oppure dei tocchetti di peperoncino fresco locale. Attenzione che non si sia in presenza di allergie però, o che la persona in questione tolleri male questo ingrediente, altrimenti non è uno scherzo o quanto meno è di pessimo gusto.

6. Il tradimento

Se il vostro partner è un tipo che sta al gioco potete inscenare un tradimento con il suo migliore amico. Le modalità cambiano in base alle vostre abitudini, per farvi beccare in flagrante con il finto amante ovviamente.

7. Qualcosa di nuovo a letto

Questo scherzo, come quello precedente, può risultare piccante in senso figurato. Fate capire al vostro partner che volete provare qualcosa di nuovo a letto, magari andando a scavare in qualcuna delle sue paure (menage a trois, utilizzo di sex toy, ecc.) ma ancora una volta senza esagerare. Andando a toccare la sfera intima si rischia di essere irrispettosi, per cui tenete sempre presente la persona che avete di fronte e muovetevi di conseguenza.

8. I palloncini

Questo è carino: si può riempire l’ufficio di un collega con dei palloncini. Per riempire intendiamo letteralmente.

9. Lo scherzo romantico

Possiamo riempire l’automobile del partner di post-it. Prima di attaccare i biglietti possiamo scrivergli però delle frasi d’amore: gli renderemo almeno più piacevole fare tardi al lavoro per liberare la vettura.

10. L’insetto nell’ombra

Ritagliate dei fogli di carta a forma di insetti o ragni e incollateli nelle lampade dell’ufficio dei vostri colleghi o a casa nei paralumi dei vostri famigliari.

Articolo originale pubblicato il 10 Marzo 2020

La discussione continua nel gruppo privato!