Pacchetti regalo fai da te: cosa serve e come realizzarli - Roba da Donne

Pacchetti regalo fai da te: un tocco unico di creatività

Tempo di regali? Ecco come stupire tutti i destinatari in modo originale con i pacchetti regalo fai da te!

Che sia per Natale o per una ricorrenza speciale, un regalo deve essere accompagnato da una bella confezione e cosa c’è di meglio che rendere un pensiero ancora più prezioso creando dei pacchetti regalo fai da te?

Certo, l’abito non fa il monaco, ma quando si parla di doni il modo in cui si presentano può davvero fare la differenza.

Fiocchi, nastri, scatole colorate, ogni regalo ha il suo abito perfetto e quando viene fatto su misura non può che raddoppiarne il valore. Per questo un pacchetto regalo fai da te è il modo perfetto per rendere qualsiasi dono unico e originale.

Scopriamo insieme come si realizzano e quanti modi ci sono per personalizzarli e dargli carattere.

Pacchetti regalo fai da te: come fare?

pacchetti regalo fai da te
Fonte: Pixabay

Per prima cosa è bene specificare che per creare un pacchetto regalo fai da te non è necessario aver frequentato l’accademia di belle arti o corsi di découpage, basta avere voglia, un po’ di manualità e un pizzico di coraggio.

Perché sì, una confezione già pronta per l’uso sarà sicuramente bellissima e senza rischi ma vuoi mettere con un pacchetto artigianale, magari imperfetto ma unico nel suo genere?

Se vi state chiedendo quanto possa costare, non c’è da preoccuparsi. Il budget per un pacchetto regalo fai da te può essere davvero irrisorio, soprattutto riciclando materiali come sacchetti di carta, tovaglioli, pezzi di stoffa, carta di giornale, vecchie camicie inutilizzate, lana e tutto ciò che vi viene in mente.

Una scelta a costo zero ed eco-friendly.

Ma vediamo meglio come realizzare un pacchetto regalo fai da te davvero esclusivo.

La cosa importante da fare prima di iniziare è avere a portata di mano tutto ciò che può servire per lavorare:

  • forbici;
  • scotch, preferibilmente trasparente e scrivibile;
  • un pennarello;
  • carta, stoffa o qualunque tipo di materiale si voglia utilizzare;
  • nastri, spago, fili di lana o washi tapes;
  • rametti, foglie e tutto ciò che può abbellire il pacchetto;
  • una buona dose di creatività.

La carta da pacco, dal colore neutro, si presta benissimo per essere chiusa con del filo di spago e decorata con rametti aromatici come il rosmarino o elementi naturali, gratis e facilmente reperibili.

Per i pacchetti di piccole dimensioni, invece, i tovaglioli di carta avanzati da qualche aperitivo possono essere dei validissimi materiali da imballaggio.

Se la scelta ricade sulla carta di giornale, facile da trovare e a bassissimo costo, un’ottima decorazione sono i nastri o fili di lana colorati. Perfetti per contrastare e rallegrare il tono più spento della carta.

Chi è dotato di una manualità più spiccata può azzardare una confezione fatta con la stoffa o vecchie camicie, da decorare con ago e filo.

Via libera anche al riciclo di buste o sacchetti, compresi quelli del pane, impreziositi con scritte, disegni e fotografie.

Pacchetti regalo fai da te: idee per ogni tipo di regalo

Attenzione, come per la scelta di un abito, anche la confezione deve star bene addosso al dono che si vuole incartare. Ecco allora qualche suggerimento per non sbagliare look e realizzare un pacchetto regalo fai da te ad hoc!

1. Pacchetti regalo per bottiglie

A chi non è mai capitato di regale una bottiglia di vino? Per evitare di incartarla con la classica “caramella” si può optare per qualcosa di più creativo come il riciclo di una manica di camicia, un foulard o anche un canovaccio da cucina (e così sarà un doppio regalo).

Che ne dite, poi, delle palline di Natale alcoliche? L’unione perfetta tra regalo e packaging, ideali per addobbare l’albero ma anche per un brindisi!

2. Pacchetti regalo per biglietti aerei o coupon

Stupire con un bel biglietto per un viaggio o per un massaggio rilassante è facile. Un po’ meno è riuscire a consegnarlo in modo originale. Ecco allora che il genio creativo deve farsi avanti.

Come? Magari inserendo il biglietto all’interno di un libro preso per l’occasione, dentro scatoline a matrioska o insieme a un oggetto che piace alla persona per cui è pensato.

3. Pacchetti regalo per capi di abbigliamento

Un abito è l’evergreen dei regali ed è importante valorizzarlo. Che sia un maglione, un cappello o il classico completo sciarpa e guanti bisogna puntare sull’effetto sorpresa.

Perché non farlo indossare a un peluche o racchiuderlo in una scatola da abbellire come più vi piace? Di sicuro non sarà una confezione scontata o che lascia intuire il contenuto.

4. Pacchetti regalo per oggetti “rigidi”

Che si tratti di un profumo, un giocattolo o un libro ad un pacchetto regalo fai da te semplice occorre abbinare un particolare che spicchi. Si a nastri, bacche, ciondoli o un pezzetto di agrifoglio o vischio. E chissà che non ci scappi anche un bacio.

Se ancora il dubbio di sentirsi dire “dalla forma dev’essere una cravatta” non è sparito del tutto, ecco qualche pillola per ingannare anche l’osservatore più attento.

Consigli utili per qualsiasi pacchetto regalo

La parola chiave per cancellare il rischio banalità e garantire il massimo successo al vostro pacchetto regalo fai da te, deve essere “stupire”, come?

  • Abbellendo la confezione con qualcosa di originale o inaspettato;
  • personalizzando il pacchetto con un dettaglio che faccia capire, a chi lo riceve, che è dedicato proprio a lui/lei;
  • depistando da ciò che contiene. Confondere le idee del destinatario è un modo divertente di scartare i doni.

Infine, il consiglio più importante per rendere un pacchetto regalo fai da te e il suo contenuto la cosa più bella che si potesse desiderare, è abbinarlo a qualcosa di unico e insostituibile, il tempo, concedendosi di trascorrere momenti da vivere e ricordare insieme.

La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...
  • Regali di Natale