logo
Stai leggendo: Morbidi, caldi e pratici: i cappelli di lana sono la nuova tendenza di stagione. Ecco i modelli must-have

Morbidi, caldi e pratici: i cappelli di lana sono la nuova tendenza di stagione. Ecco i modelli must-have

Un dettaglio di stile. I cappelli di lana non ricoprono più semplice il ruolo di "accessorio per coprire testa e orecchie dal freddo", ma si trasforma in un elemento da scegliere con cura per rendere cool e alla moda ogni vostro look sia da giorno che da sera. Dalle tendenze di stagione ai modelli intramontabili, per l'autunno/inverno 2019/2020 i i cappelli di lana sono un vero e proprio must-have!

Con l’arrivo della stagione invernale, l’ultimo accessorio che si indossa prima di uscire di casa è il cappello che, oltre a proteggere teste e orecchie dalle rigide temperature esterne e le acconciature da pioggia e umidità, è anche un capo di grande effetto.

Tra gli accessori protagonisti di questo autunno/inverno 2019/2020 tornano i cappelli di lana, un accessorio chiave che conferisce il suo personalissimo tocco al vostro stile per la stagione fredda. Dal mood parisienne, romantico e sognatore con il basco, street-style e più sportivo con le beanie (le cuffie), sofisticate ed eleganti con le fasce intrecciate, e infine più slanciate e strong con la nuova tendenza di stagione, il bucket hat.

A seconda del vostro umore, del vostro look e dell’occasione, ogni giorno potrete divertirvi e cambiare copricapo!

Bucket hat, la tendenza moda autunno/inverno 2019/2020

cappelli di lana
La tendenza di stagione, il bucket hat tra i cappelli di lana autunno/inverno 2019/2020. Fonte: asos.com

Nuovo trend autunnale in arrivo. Uno dei protagonisti indiscussi della stagione appena inaugurata è il cosiddetto “cappello da pescatore”, definito bucket hat dagli addetti ai lavori: un revival che riemerge dagli anni ’90 e 2000, da interpretare nel vostro stile personale. Ha fatto il suo glorioso ritorno nelle ultime stagioni, tanto che lo avevamo già adocchiato in alcune passerelle. Reinterpretato da brand e designer in molteplici tonalità, modelli e tessuti, sebbene riprenda un allure particolarmente vintage, tra i cappelli di lana autunno/inverno 2019/2020, il bucket hat è l’accessorio in cima a tutte le wishlist!

Asos Design, nel suo nuovo catalogo invernale, propone moltissime versioni di cappello da pescatore: perfetto da indossare con cappotti dal taglio maxi è quello nero e in pelliccia sintetica, con falda corta e parte superiore piatta.
Se invece avete voglia di sperimentare e giocare con questo nuovo trend, Asos propone anche due originalissime versioni in fantasia: dal cappello in stampa zebrata e con visiera corta, perfetto anche per i look da sera, all’effetto in stampa fai-da-te del modello in tonalità pesca e bianco con falda larga, da indossare con mise più sportive.

Cappelli di lana: le cuffie

cappelli di lana
Cappelli di lana, le cuffie. Fonte: asos.com

Beanie hat: non c’è stagione invernale che si possa affrontare senza un’alleata preziosa come la cuffia di lana. Quest’anno, però, diventa importante grazie a scritte e loghi ben in vista, che conferiscono un tocco sportivo e ironico a vostri look quotidiani, ma c’è anche spazio per soffici pon-pon, trecce o lavorazioni particolari e, naturalmente, le immancabili fantasie.

Classica e intramontabile è la cuffia in lana bianca con morbido pon-pon, così come il berretto color pesca, a coste e in soffice maglia spazzolata, che strizza un occhio alla praticità.
Oltre ai classici modelli di cappelli di lana (che tutte dovremmo avere a prescindere dalle tendenze), quest’anno il trend vuole che i modelli in stampa e fantasia siano i più amati! Il cappello di lana in stampa animalier, firmato ASOS Design e la cuffia-logo Fiorucci, potrete indossarli praticamente con tutto, dal piumino al cappotto più classico ed elegante.

Mood parigino con il basco di lana

cappelli di lana
Cappelli di lana: il romantico e sognante basco. Fonte: asos.com

Puntate ad un effetto parisienne? Allora il cappello da indossare è quello da pittore francese. Il basco, con il suo intramontabile fascino romantico e sognatore, può essere portato da mattina a sera, per spezzare anche il look più formale.

Design minimal e pulito è il fil rouge che percorre la nuova collezione di ASOS Design: grande protagonista è naturalmente il classico basco in lana nero, facile da abbinare sia a look più raffinati che quelli più sportivi. Toni perfettamente in linea con l’autunno sono il basco in lana verde petrolio e quello marrone con il dettaglio della bordatura rivoltata.

Accessorio cult e must-have, la fascia intrecciata

cappelli di lana
Cappelli di lana, l’elegante fascia intrecciata. Fonte: asos.com

Un’alternativa alla solita cuffia e assolutamente in linea con gli ultimi trend dettati dalla moda. I cappelli di lana non possono sicuramente mancare all’appello nel vostro guardaroba invernale, ma già da qualche stagione a questa parte sono arrivate le fasce di lana a fare concorrenza. Da indossare sia con i capelli sciolti che legati, questo accessorio incornicia il volto e regala un tocco retrò: in tessuto elasticizzato, con o senza spilla gioiello, in lana colorata, a stampa animalier o intrecciata, la fascia vi accompagnerà in questa stagione fredda.

Ideale per chi ha capelli chiari e un taglio medio è la fascia in lana con incrocio sul davanti: color caramello, è perfetta da abbinare a giacche di jeans e svolazzanti cappe. La fascia marrone, in misto lana, è particolarmente indicata per chi ha un capello più lungo e scuro, da indossare con cappotto cammello o maxi giacche. Se invece volete dare un tocco di colore al vostro look e avete i capelli chiari e lunghi, il modello in verde menta tenue farà al caso vostro: da sfoggiare con giacca di pelle, jeans e bikers ai piedi!

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...