Roba da donne incontra le finaliste di Shecandj: Miss Apple - Roba da Donne

Roba da donne incontra le finaliste di Shecandj: Miss Apple

La redazione di Roba da Donne è entrata nel backstage del concorso di EMI Music dedicato alle dj donna: ci siamo fatte raccontare qualche dettaglio della vita personale delle finaliste, scopriteli con noi!

Ciao, io sono Rebecca La Mela, mi faccio chiamare Miss Apple (dal mio cognome).

Nasco (e continuo) come musicista di chitarra e pianoforte e faccio anche la dj, produco electro techno con delle influenze rock. Mia mamma è spagnola, mio padre italiano e viv0 a Catania. Lavoro nel mondo della musica con un’agenzia di booking e organizzazione concerti, scrivo per un magazine (CHair Magazine), mi occupo di una rubrica tutta mia (si chiama Riot Radio) di due o tre recensioni ogni tre mesi. Non mi sento portata per altro che non sia la musica e quindi esploro sempre nuove cose.

RDD: quando è nato il tuo amore per la musica?

Beh.. ero neonata! A casa mia si ascolta un sacco di musica variegata, chi il rock’n’roll, chi il folklore spagnolo e sudamericano, chi l’hard rock, chi lo psychedelic. Però poi sono stata io a cercare di rendere un lavoro questo amore, che deve sempre restare una vera passione per riuscire a rimanere con i piedi per terra. Invece per quanto riguarda l’essere dj ho cominciato per caso a farlo, me l’hanno chiesto due anni fa due miei carissimi amici, Rosario Sorbello e Andrea Ditta, e li ho cominciato a fare i miei primi dj set rock e poi sono passata all’electro.

RDD: ci sono alcuni artisti a cui t’ispiri e con i quali ti piacerebbe suonare?

Il mio gruppo preferito sono i Beatles, io stimo tantissimo Paul McCartney (che ha compiuto da pochissimo 70 anni!) mentre come dj ne stimo un po’, soprattutto dalla Francia come Cassius, Etienne de Crecy, i Justice ma anche Deadmau5 e molti altri, mi piace ascoltare cose molto diverse, dall’electro al rock fino alla dubstep. L’unica che non riesco a digerire, elettronicamente parlando, è la commerciale. Mi piacerebbe fare un dj set con Cassius, i Justice e con i Chemical Brothers, per non dire sempre Deadmau5.

RDD: hai un rito o un portafortuna sempre presente prima di una serata?

È successa una cosa particolarissima, il mio numero fortunato è il quattro, quando giocavo a rugby avevo il quattro e quando sono state nominate le dieci finaliste sono stata estratta come numero… quattro! E poi, prima di un dj set, un cicchetto di Jagermeister oppure di Amaro del Capo.. di Amaro, comunque!

RDD: al di là del genere che suoni.. c’è una canzone per te speciale che ti piacerebbe ti venisse dedicata?

Già mi è stata dedicata.. ma lasciami pensare! Ok.. “And  I love her” dei Beatles, è lei.

Visualizza questo contenuto su

RDD: se ti dico “sesso e musica” cosa ti viene in mente?

Sesso e musica.. rock’n’roll! Sono due cose che vanno insieme, la storia parla (groupies e..)!

RDD: la tua emozione più grande legata alla musica?

Vedere i miei genitori commuoversi. Ho un altro progetto di musica acustica e quando gli ho fatto sentire l’embrione di questo progetto.. lacrime. Quelle sono soddisfazioni, così come vederli commuovere ai miei primi concerti. E anche vedere i miei nipoti di 5 e 3 anni che riconoscono la zia che canta!

 

missapple_shecandj  Vota Miss Apple su Shecandj!

La discussione continua nel gruppo privato!

Articolo originale pubblicato il 11 Luglio 2012

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...