Una ricerca, condotta dalla Cambridge University e pubblicata dalla British Association for Adoptin and Foresting, ha dimostrato che i bambini cresciuti da coppie gay vivono serenamente, proprio come quelli cresciuti in famiglie tradizionali. Anzi, i papà omosessuali sono più felici e meno soggetti alla depressione che spesso colpisce i papà etero. 

Lo studio ha analizzato 130 famiglie, 49 composte da coppie eterosessuali, 41 omosessuali, 40 coppie lesbiche. Le diverse tipologie hanno dimostrato molte analogie.

Tutte le ansie relative agli effetti negativi che potrebbero colpire i bambini cresciuti da genitori omosessuali sono infondate. Nelle situazioni difficili, in realtà, le coppie gay riescono ad affrontare meglio le sfide, creando un ambiente familiare più sereno.

Su questi risultati, la British Association for Adoption and Fostering ha deciso di incoraggiare le richieste di adozioni da parte di genitori omosessuali, che nonostante non siano vietate nel Regno Unito, incontravano ancora diversi ostacoli in più rispetto alle coppie tradizionali.

Anche altri ispettori governativi per le adozioni si sono espressi in favore delle richieste da parte di genitori omosessuali in modo tale che molti più bambini possano essere sotto la tutela dello Stato. Una ricerca che potrebbe finalmente portare a grandi cambiamenti nel mondo intero, dando una spiegazione tecnica anche ai più scettici.

 

Articolo originale pubblicato il 22 Marzo 2013

La discussione continua nel gruppo privato!