diredonna network
logo
Stai leggendo: Meglio fare la doccia la mattina o la sera?

Meglio fare la doccia la mattina o la sera?

Sei amante della doccia appena sveglia o di quella rilassante prima di andare a dormire? Ecco pregi e difetti di entrambe
Doccia mattina sera

La cultura anglosassone prevede sempre la doccia al mattino, pensate alle migliaia di film che avete visto e sicuramente nell’immaginario hollywoodiano vi verranno in mente tantissime scene di attori che si alzano al mattina presto, si catapultano in doccia, fanno colazione e cominciano la loro giornata con un caffè in mano in un bicchiere di carta, mentre si dirigono al lavoro. In Italia, almeno fino a qualche anno fa, la prassi della doccia mattutina non rientrava nelle nostre abitudini, tanto che all’estero molti ci consideravano “non molto puliti”. Al giorno d’oggi fortunatamente ognuno fa un po’ come gli pare, non ci sono più rigide convinzioni culturali (salvo casi estremi) e complici la contaminazione e la globalizzazione siamo tutti più aperti a non catalogare attitudini diverse dalle nostre.
Sulla questione “doccia” molto ha influito l’attenzione degli ultimi anni sullo spreco dell’acqua tanto che ci sono persone che non si lavano tutti i giorni e mentre un tempo venivano additate come poco igieniche e quasi emarginate, oggi sono invece viste come protettrici dell’ambiente e prese da esempio anche da personaggi del jet set come Russell Crowe, Brad Pitt e Jhonny Depp.

Ma vediamo pro e contro della doccia al mattino e di quella di sera.

La doccia al mattino ti sveglia

Fonte: web

Questo è il mantra dei fanatici della morning shower: solitamente rotolano giù dal letto appena suona la sveglia e si gettano in doccia per tornare alla realtà dopo la notte appena trascorsa. Chi ama farsi la doccia la mattina dice che non potrebbe svegliarsi senza e che così facendo trova le energie necessarie per scrollarsi il sonno di dosso e affrontare la giornata. Secondo la psicologa Janet K. Kennedy, dottoressa presso la clinica del sonno di New York, una doccia mattutina può fare la differenza, a patto però che sia a temperatura tiepida altrimenti diminuirebbe troppo in fretta la temperatura corporea che si ha appena scesi dal letto.
Un altro vantaggio della doccia al mattino è che consente di lavarsi dall’eventuale sudore della notte (pare che siano gli uomini a sudare di più nelle ore notturne) e che sia assolutamente da fare nel caso si sia stati in intimità con qualcuno. Il contro della doccia al mattino è che non ha potere detergente su quanto succede durante la giornata: la maggior parte delle persone infatti frequenta luoghi pubblici come uffici, bar, ristoranti e soprattutto mezzi pubblici, che sono ricettacolo di batteri, virus e sporcizia di qualunque tipologia. Chi quindi si lava al mattino comincia la giornata bello sveglio, ma poi si porta nel letto tutto il carico di sporcizia accumulato durante la giornata.

La doccia la sera rilassa e rimuove lo stress della giornata

Fonte: web

Una bella doccia fatta al rientro a casa, circa un’ora e mezzo prima di andare a dormire è un vero toccasana per la tensione muscolare accumulata durante il giorno ed è un ottimo rimedio per chi soffre di insonnia“Il corpo si raffredda naturalmente quando si avvicina l’ora di andare a dormire, in sintonia con il ritmo circadiano”, ha dichiarato la dott.ssa Kennedy. “La doccia aumenta artificialmente di nuovo la temperatura e consente un raffreddamento più veloce, che sembra accelerare il sonno”.

Chi ama farsi la doccia la sera tende a voler assaporare il risveglio con più dolcezza: iniziare la giornata con una sciacquata sarebbe il modo migliore per cominciare la giornata nel peggiore dei modi. Solitamente vogliono godersi il sonno fino all’ultimo secondo e non perdere tempo ad asciugarsi i capelli prima di entrare a lavoro. Queste persone preferiscono farsi la doccia di sera perché lo vedono come un rituale di relax da concedersi a fine giornata per lavarsi via lo stress e anche (e soprattutto) per rimuovere tutta la sporcizia accumulata durante il giorno così da poter andare a letto lindi e profumati.

Come abbiamo visto non c’è un momento migliore per farsi la doccia: mattina e sera hanno i loro pro e i loro contro. C’è addirittura chi sta nel mezzo e si fa la doccia nelle ore centrali della giornata perché si allena in palestra durante la pausa pranzo. E voi di che doccia siete?