Gomma crepla: cos'è e come si usa

Anche voi siete curiose di sapere cosa sia la gomma crepla? Scopritelo nel nostro articolo e potrete creare tante idee, anche con i vostri bambini!

Se state leggendo questa pagina molto probabilmente siete amanti dei fai da te oppure avete dei bambini che vi hanno chiesto insistentemente di comprargli la gomma crepla. Ma cos’è esattamente?

Si tratta di una gomma morbida venduta in fogli di spessore di circa 1 millimetro, è atossica (per questo è adatta anche per i più piccoli) e si può usare per creare tantissime cose, dalle bomboniere agli addobbi natalizi, basta avere fantasia ed è il materiale giusto per dare vita alle proprie idee.

La gomma crepla viene chiamata anche con altri nomi come ad esempio gomma schiuma, gomma eva, fommy, si acquista in fogli di formato A4 o A3, è disponibile nei più disparati colori e fantasie (anche con glitter), può essere tagliata, sagomata, lavorata con le mani (per farlo serve scaldarla con il ferro da stiro o con una piastra per capelli), incollata con colla a caldo e, se acquistata di tonalità neutre, può essere colorata con colori acrilici.

Gomma crepla: tutorial per fare le rose

Di fiori da realizzare con la gomma crepla ce ne sono davvero tanti, soprattutto se si acquistano gli stampi. Se però volete creare qualcosa di carino senza spendere troppo allora cimentatevi in questo tutorial per realizzare delle rose.

Occorrente:
1 foglio di gomma crepla rossa
1 foglio di gomma crepla verde
carta stagnola
ferro da stiro
colla a caldo
cipria
forbici

Realizzazione:

  • disegnate 6 petali sul foglio di crepla rossa, potete usare uno stecchino;
  • disegnate le foglie sulla gomma crepla verde e poi ritagliate tutto, sia le foglie che i petali;
  • prendete un pezzo di carta stagnola e accartocciatela bene fino a formare una piccola pallina.
  • riscaldate un petalo alla volta sulla piastra del ferro da stiro per modellarlo, in modo da fargli prendere una forma concava, proprio come i veri petali delle rose;
  • dopo aver modellato un pochino il petalo racchiudetelo sopra la pallina di carta stagnola per formare un bocciolo. Procedete poi allo stesso modo con la base delle foglie: appoggiatela sopra la piastra calda del ferro dal stiro, lasciatela qualche secondo e poi modellatela.
  • adesso si può cominciare con la creazione della rosa: prendete la pallina di carta stagnola e incollateci intorno il primo petalo con un po’ di colla a caldo. Procedete allo stesso modo con gli altri petali stringendoli e incollandoli tra loro per formare il bocciolo;
  • tagliate con le forbici la parte in basso del fiore per rendere stabile la rosa. Prendete adesso le foglie e passate sopra alle estremità un po’ di cipria e poi incollate la rosa al centro della base delle foglie;
  • aggiungete una piccola goccia di colla anche alle foglie e fatele aderire alla rosa.

Se volete realizzare un mazzo allora bucate con uno spiedino il retro del fiore e inseriteci un gambo di fiore finto.
Potete vedere il tutorial passo passo in questo video:

Visualizza questo contenuto su

Altri lavoretti con la gomma crepla

Con la gomma crepla si possono realizzare anche tantissimi lavoretti per bambini, ce ne sono di facilissimi così che anche i più piccoli possano divertirsi.

Tartaruga con occhi che si muovono

Per realizzarla servono un sasso, dei colori acrilici, un paio di occhietti e un po’ di gomma crepla colorata. Il corpo è realizzato con il sasso colorato, poi basterà disegnare la testa, le zampe e la coda sulla gomma crepla, ritagliarle e incollarle al sasso. Infine un po’ di colla per gli occhi e la tartarughina è pronta!

Lavoretti in gomma crepla
Fonte: http://giocabosco.blogspot.it

Timbri in gomma crepla

Questo lavoretto è anche un modo originale per riciclare i tappi di sughero. Per realizzare i timbri serviranno dei tappi in sughero, della gomma crepla, colla e forbici. Ritagliate sulla gomma crepla le sagome che volete siano i disegni del timbro facendo attenzione alla dimensione: dovranno essere incollati sul fondo del tappo di sughero. Incollate le decorazioni nella parte inferiore del tappo, aspettate che si asciughi tutto e poi potrete appoggiarli su una spugnetta con inchiostro e far divertire i vostri bambini a fare dei graziosi disegni.

Timbri in gomma crepla
Fonte: http://www.kidsomania.com/

Topper per matite

Per personalizzare il materiale scolastico ecco un’idea super! Per realizzare i topper serve della gomma crepla di diversi colori, colla e forbici. Realizzate la forma che vi più vi piace (zucca, fiore, stella, palla) e decoratela a vostro piacimento con i vostri bimbi. Praticate due tagli distanziati tra loro in modo da farci passare dentro la matita, posizionate il topper in cima ed ecco una matita originale e simpatica per fare i compiti in allegria.

Gomma crepla
Fonte: Web

Gomma crepla: dove si compra

La gomma crepla si acquista in cartoleria, nei negozi di hobbystica e su Internet, dove si possono trovare colori più particolari e tantissimi accessori per modellarla e colorarla.

Gomma crepla: i prezzi

È un materiale piuttosto economico: un singolo foglio costa circa 50 centesimi ma ci sono dei pacchetti da 20-50 fogli più convenienti il cui prezzo varia dai 5 ai 14 euro.

La discussione continua nel gruppo privato!