logo
Stai leggendo: Perché essere una principessa Disney quando puoi essere la regina della pizza

Perché essere una principessa Disney quando puoi essere la regina della pizza

I tempi in cui desideravamo somigliare alle principesse Disney sono finiti! Adesso vogliamo diventare delle vere regine della pizza e Olivia Mears ha cucito l'abito perfetto per noi!
Fonte: Instagram @avantgeek

Tutte noi siamo cresciute fingendo di essere delle principesse Disney. Abbiamo sognato di avere i capelli lunghi e folti di Jasmine, l’abito cristallino di Cenerentola e la delicatissima pelle di Biancaneve. La bellezza delle nobildonne targate Disney è unica, eterna e inimitabile e molto probabilmente vorremo segretamente somigliare a loro anche quando solcheremo gli 80 anni d’età.

E che dire poi dei principi Disney? Affascinanti, muscolosi e tanto romantici! Sono stati il nostro primo amore e ancora oggi desideriamo trovare qualcuno che possa in qualche modo assomigliargli. Ma… nonostante il nostro amore per loro sia incondizionato, c’è una passione segreta alla quale rimarremo per sempre fedeli: la pizza!

Se dovessimo esprimere un desiderio sceglieremmo sicuramente mangiare un quintale di pizza senza mai ingrassare, diventare delle vere e proprie regine della pizza e vivere in un mondo pieno zeppo di pomodoro e mozzarella filante.

Ma come ogni “sua maestà” che si rispetti, ci vuole sicuramente un abito che sia alla doverosa altezza. Come potrebbe essere l’abito perfetto per una regina della pizza? A rispondere al nostro quesito è stata Olivia Mears, una costumista di New York che ha realizzato un abito degno delle più accanite mangiatrici di pizza e che, inevitabilmente, ci porterà a dire addio alla perfezione delle principesse Disney.

Olivia non ha potuto fare a meno di condividere orgogliosamente il suo abito sul suo account Instagram e, a impreziosire la scena è stato un meraviglioso trono fatto con i cartoni della pizza! Niente zaffiri, diamanti o pietre preziose, niente oro o velluto rosso, solamente cartoni di pizza.

Senz’altro, questo è il classico vestito bello da mangiare con gli occhi. Sembra quasi essere una rivisitazione del celebre abito dorato di Belle de La Bella e La Bestia, solo che qui non ci sono drappeggi ma fette di pomodoro e peperoni sparsi qua e là. Olivia ha voluto anche rappresentare uno dei lati più amati/odiati del celebre cibo napoletano che ha reso famosa la cucina italiana: la croccantissima crosta!

Insomma, è decisamente l’abito perfetto per coloro che amano mangiare e che adorano prendersi in giro. Ma se siete a dieta, state lontane! Potrebbe mettere a rischio il vostro autocontrollo e finireste per avere una voglia irrefrenabile di mangiare una bella fetta di pizza buttando all’aria tutti i sacrifici fatti.

Inizialmente, la costumista ha creato questo stravagante vestito per il concorso Domino’s Piece of the Pie, posando, per l’appunto sul famoso trono di cartone.

Eppure, quando Olivia ha presentato il suo abito ai suoi numerosissimi seguaci ha confessato di averlo voluto indossare al ballo scolastico… se solo l’avesse avuto prima!

Ho creato l’abito di cui sono fatti i sogni. Se solo avessi potuto averlo per il mio ballo scolastico.

E se qualcuna volesse prendere ispirazione? Abbiamo sempre visto nei vari film americani le protagoniste prepararsi a questo tanto e atteso evento recandosi nei negozi più importanti e immergersi tra vestiti ampi, a volte esageratamente principeschi abbelliti da accessori brillanti e rigorosamente eleganti. Immaginereste mai una giovane studentessa “vestita di pizza” presentarsi davanti a miriadi di ragazze vestite in maniera accurata, fine, garbata, distinta e con neanche una forcina fuori posto? Come sarebbe la loro reazione?

Se non altro, Olivia ha rapito il cuore di tutte noi amanti della pizza e non ci dispiacerebbe affatto sfoggiarlo in un’occasione un po’ più particolare.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...