logo
Stai leggendo: Cercasi 2 persone per il lavoro più bello: testare hotel 5 stelle

Cercasi 2 persone per il lavoro più bello: testare hotel 5 stelle

Lavorare è una gran fatica? Da oggi non più! È arrivato finalmente il lavoro che stavate aspettando! Ecco i dettagli.
Fonte: Web

Durante l’anno, soprattutto se svolgiamo un lavoro molto stressante, sogniamo di andare in vacanza e di pernottare in un hotel a 5 stelle. Immaginate la scena: state dormendo in un letto comodissimo, appena sveglie arriva un’abbondante colazione in camera, scendete al piano di sotto e, con una rivista in una mano e con il vostro cocktail preferito nell’altra, vi rilassate a bordo piscina. Ah, ovviamente non può mancare un massaggio rilassante nella Spa. Eh sì… ma quant’è bello lavorare così?

Lavorare? Sì! Abbiamo detto esattamente così! Non è la prima volta che vi parliamo di lavori da sogno (assaggiare cioccolata, coccolare i panda, collaudare giochi acquatici…) insomma, la lista è lunga. Ma se adesso ci aggiungessimo anche viaggiare in tutta Europa con il solo compito di testare lussuosissimi hotel a 5 stelle?

Bidtotrip – il primo sito di aste online dedicato ai viaggi, agli hotel e alle vacanze di lusso – è alla ricerca di due mistery guest – cioè di due figure che testino gli hotel al fine di verificare se l’accoglienza è in grado di soddisfare le esigenze del cliente.

Nonostante il sito sia nato solamente nel 2015, vanta già centomila utenti registrati, più di mille contratti con gli hotel tra Italia ed Europa e circa nove dipendenti.

Sara Brunelli – amministratrice delegata del sito – ha infatti dichiarato:

“In due anni siamo cresciuti molto tanto che ora abbiamo raggiunto la quota di 1.200 contratti con gli hotel. Finora l’attività di selezione sul campo è stata svolta dai nostri commerciali. Ma la domanda dei clienti sta aumentando in modo così significativo che abbiamo bisogno di nuove figure professionali.”

Come ogni azienda professionale che si rispetti, Bidtrotrip vuole offrire ai suoi clienti solo hotel di ottima qualità (soprattutto in fatto di stanze), ed è proprio qui che entrano in gioco i mistery guest.

La cosa più divertente è che i due candidati dovranno analizzare l’hotel totalmente in incognito e, oltre a verificare tutti i servizi (cibo, spa, piscina, campo da golf, servizio in camera, sauna…), dovranno anche testare la prontezza della reception creando delle situazioni che metteranno in difficoltà il personale dell’albergo; così facendo, potranno analizzare anche lo stato di efficienza dell’hotel in caso di disagio da parte del cliente.

A fine lavoro, i mistery guest dovranno creare un report con tanto di foto e video dell’hotel descrivendo la loro esperienza.

Ma veniamo alla parte più importante di tutto il discorso: requisiti, remunerazione, contratto e candidatura.

Il candidato deve avere un’ottima conoscenza della lingua inglese, deve essere sempre disponibile ogni qualvolta bisogna spostarsi (sia in Italia che all’estero), deve essere una persona affidabile al 100% ed efficiente. Deve sapersi adeguare, essere autonomo nello svolgimento del lavoro e sapersi organizzare.

Prima di poter entrare nel team, entrambe le figure dovranno svolgere un periodo di prova che verrà remunerato. Una volta superato, uno di loro entrerà a far parte del team a tempo indeterminato e l’altro dovrà lavorare part-time (a chiamata) con tanto di contratto. La remunerazione è ancora un mistero: verrà stabilita a seconda del profilo del candidato.

Sia le prenotazioni che i biglietti dei mezzi saranno a carico di Bidtrotrip.

Pensate che questo sia il lavoro che fa per voi? Allora affrettatevi a candidarvi! Non dovrete fare altro che andare sul sito, compilare il questionario allegando il vostro CV ed esprimere la vostra preferenza di tempo (part-time o full-time). Avete tempo fino al 31 marzo 2017! Ma attenzione, però, la Brunelli è stata molto chiara:

“Non sarà come stare in vacanza – avverte – è un lavoro impegnativo!”

Rating: 3.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...