logo
Stai leggendo: Portacandele fai da te: le idee più belle e originali per creare un’atmosfera speciale!

Portacandele fai da te: le idee più belle e originali per creare un'atmosfera speciale!

Barattoli vuoti, vecchi calici, maglioni passati di moda... tutto da buttare? Assolutamente no. Con un po' di fantasia e i nostri preziosi consigli potrete trasformare questi oggetti in bellissimi portacandele. E non c'è nulla di più romantico e suggestivo del fuoco di una candela per arricchire e ravvivare la vostra casa!
portacandele fai da te
Fonte: Pinterest

La luce soffusa di una candela crea sempre atmosfera. Profumate, colorate o di semplice cera bianca poco importa, le candele sono gli elementi d’arredo più versatili ed economici che possiate utilizzare per arricchire la vostra casa. Non solo, esistono anche tantissime idee per creare portacandele o lanterne con le vostre mani e materiali da recupero che vi permetteranno con poco sforzo (e zero spesa o quasi) di decorare la vostra casa per le feste o secondo l’ispirazione del momento.

Barattoli, carta da pacchi, foglie, legno, stoffe… addirittura i vecchi calzini possono diventare un bellissimo e originale portacandele. Un ottimo modo per coinvolgere anche i vostri bimbi nel riciclo creativo. Quelle di voi già pratiche di decoupage o quilling potranno utilizzare queste tecniche per la realizzazione di oggetti di grande bellezza. Se invece non avete grande manualità e, soprattutto, non avete molto tempo da dedicare al bricolage, niente paura, abbiamo selezionato proprio per voi alcuni “lavoretti” davvero semplici e veloci da fare, ma di grande effetto.

La regola d’oro: non comprate amiche, riciclate!

1. Lanterne portacandele fai da te con barattoli e carta di recupero!

lanterne portacandele fai da te
Fonte: Pinterest

Carta, forbici, colla e barattoli di vetro. Questo è quello che vi serve per creare la vostra lanterna portacandele unica e originale. Scegliete con cura la carta da utilizzare… potranno essere vecchie stampe e uno spartito di musica per creare un oggetto dallo stile vintage, oppure, carta coloratissima per ravvivare un’atmosfera un po’ grigia o per la cameretta dei bimbi. Ritagliate la carta per creare disegni e forme, come il cuoricino o la foglia che vedete nelle foto sopra. Un filo di spago o di tessuto completeranno l’opera. Semplice ma di grande effetto… la vostra fantasia ovviamente farà la differenza, dato che le soluzioni sono infinite!

2. Portacandele fai da te scintillanti con la polvere di glitter

Portacandele fai da te
Fonte: web

Vi piacciono i luccichii, i brillantini, le paillettes? Ottimo, allora il vostro portacandele perfetto sarà realizzato proprio con questi elementi. Anche in questo caso la difficoltà è pari a zero. Prendete il contenitore prescelto per inserire la vostra candela e poi muniti di colla e glitter (ne trovate in abbondanza in commercio) decorate il tutto. Scegliete colori tenui e neutri (come il sabbia o il tortora) se volete un effetto soft ed elegante. Scegliete l’oro, l’argento o il blu per una decorazione natalizia

3. Anche il vecchio calzino di lana diventa un delizioso elemento d’arredo

Portacandele fai da te
Fonte: web

Vecchi maglioni, calzini, guanti possono diventare dei bellissimi portancadele. Anche in questo caso vi serviranno vasi, barattoli o altri contenitori che potrete recuperare dalla dispensa e ricoprire con il materiale prescelto. Come nelle immagini che abbiamo selezionato per voi, si possono creare stili molto diversi combinando colori e motivi. Che ne dite? A noi questa idea piace moltissimo.

4. Lanterne magiche con i colori della natura

Portacandele fai da te (entro 3/11)
Portacandele fai da te (entro 3/11)

Anche gli elementi della natura possono diventare la decorazione ideale per il vostro portacandele fai da te o la vostra lanterna. Nelle immagini sopra le grandi e scenografiche protagoniste sono le foglie. Il verde, il rosso, l’arancio, il giallo creano sfumature uniche e inebrianti per la vostra casa dallo stile “green”. Un’idea molto carina anche per i bimbi che potranno divertirsi nel selezionare le foglie all’aria aperta e poi procedere che con la creazione del portacandele.

5. La casa d’inverno: cannella e arancia per il centrotavola natalizio perfetto

Portacandele fai da te
Fonte: web

Legno, spezie e frutti invernali sono gli elementi utilizzati in questi bellissimi portacandele che abbiamo trovato sul web. Materiali che combinati insieme possono creare degli stupendi centrotavola o segnaposto per le feste natalizie. Se optate per cannella e arancia otterrete anche un gradevole profumo speziato nell’aria…

6. Portacandele natalizi fai da te: idee facili e di grande effetto

Portacandele fai da te (entro 3/11)
Portacandele fai da te (entro 3/11)

Con le idee e le tecniche che vi abbiamo mostrato nei paragrafi precedenti potrete creare anche delle meravigliose decorazioni per il natale. Con il decoupage potrete arricchire vecchi bicchieri, vasi o barattoli di disegni a tema (utilizzando, ad esempio, la carta da regalo). “Neve spray” e un ramo di bacche daranno alla vostra lanterna il tocco magico del natale. Un calice rovesciato con un po’ di fantasia diventerà, invece, un’ambientazione natalizia con i fiocchi…

7. Divertenti e colorati: i portacandele fai da te per bambini

Portacandele fai da te
Fonte: web

Nell’attesa del natale i bimbi si divertiranno tantissimo nel creare la lanterna a cono con il das, oppure a decorare i calici rovesciati con disegni di pupazzi di neve, babbo natale e altri personaggi a tema. 

8. Per le più brave: quilling e lanterne magiche!

Portacandele fai da te
Fonte: web

Vi segnaliamo, infine, due idee molto carine: il portacandele realizzato con la tecnica del quilling e la lanterna con “imprigionata” la fatina. Per questo tipo di creazioni ci vorrà un po’ di tempo e abilità ma il risultato è assicurato. Per imparare la tecnica del quilling potete leggere il nostro articolo con tutti i consigli e le istruzioni, mentre, per la lanterna vi rimandiamo al tutorial di Fairy lantern. Davvero stupende!