diredonna network
logo
Stai leggendo: Mangiare Cioccolato Fa Bene e Aiuta a Dimagrire, anche quello al Latte!

È arrivato Sleeping River Island, il cappotto da divano per l'inverno

L'incidente di Noah Hathaway, il bambino guerriero de La Storia Infinita

La ragazza che salvò il soldato. Lui: "Non ho mai smesso di cercarti"

Arabia Saudita: "Le donne non possono guidare perché hanno un quarto di cervello"

Autocontrollo, quando troppo fa perdere il controllo e quando coltivarlo

Perché le coppie che guardano serie tv sono le più felici

Gloria, uccisa di botte a 23 anni dai parenti che la costringevano a prostituirsi

Gomma crepla: cos'è e come si usa

"Sex by surprise", subire violenza durante un rapporto sessuale consenziente

La lettera d'amore di Alain Delon al suo grande amore quando morì

Mangiare Cioccolato Fa Bene e Aiuta a Dimagrire, anche quello al Latte!

Diversi studi scientifici sono concordi nel sostenere che il cioccolato al latte faccia bene quanto quello fondente. Ecco perchè.
Foto: Web
Foto: Web

Anche voi, come me, siete amanti del cioccolato? Ebbene tenetevi forte, sono in arrivo delle novità meravigliose. Uno studio dell’University of California, pubblicato sull’Archives of Internal Medicine, ha recentemente dimostrato che mangiare cioccolato non solo fa bene, ma aiuta anche a dimagrire.

Diversamente da ciò che si crede, il cioccolato ha tantissime proprietà positive.

Ma questa non è la sola buon notizia: anche il cioccolato al latte, da sempre un po’ snobbato a favore di quello fondente, è finalmente destinato a brillare.

Da un recente studio condotto dalla rivista Heart è emerso, infatti, come il cioccolato al latte produca benefici per la salute analoghi a quelli della sua variante fondente. Non solo: alcuni ricercatori dell’Università di Aberdeen hanno analizzato un campione di 21mila persone divise in due gruppi distinti, ai quali è stato chiesto di mangiare quotidianamente cioccolato fondente o al latte.

L’esito della ricerca è stato sbalorditivo: consumare da 16 a 100 grammi di cioccolato al giorno ha ridotto drasticamente il rischio di malattie cardiovascolari (14%) e di ictus (23%), sia per le persone che avevano consumato la variante al latte che per quelle alle quali era stata destinata quella fondente.

Da sempre, però, ci è stato detto che il fondente viene considerato cioccolato qualitativamente migliore rispetto a quello al latte grazie alla maggior concentrazione dei flavonoidi del cacao. I risultati di questo studio, però, aprono la strada a nuove possibilità. E allora via libera ragazze: lasciamoci tentare da entrambe queste golosità.

Vi state chiedendo cosa sono i flavonoidi e perchè sono così importati? Al di là del nome complesso, essi non solo altro che particolari sostanze dotate di elevato potere antiossidante, capaci cioè di impedire l’ossidazione del colesterolo cattivo (LDL) da parte dei radicali liberi. I flavonoidi, inoltre, impediscono che le piastrine formino i coaguli responsabili della formazione dei trombi e regolano addirittura il tono vascolare. Insomma: mangiare un cubetto di cioccolato può solo far bene alla salute!

E se (come me!) siete amanti della variante al latte state tranquille: sembra (finalmente!) essere arrivato il suo momento di gloria. Nelle scorse settimane, infatti, alcuni ricercatori londinesi hanno sostenuti che consumare giornalmente qualsiasi tipologia di cioccolato aiuterebbe addirittura a proteggere la pelle dagli effetti nocivi dei raggi UV, migliorando il grado di idratazione e prevenendo l’insorgenza degli eritemi.

Questo alimento è talmente amato che gli studiosi di tutto il mondo ne studiano costantemente le proprietà benefiche. Alcuni ricercatori spagnoli hanno addirittura svelato che un consumo non eccessivo di cioccolato al latte aiuterebbe a ridurre addirittura la pressione sanguigna nel fegato e che lo stesso debba essere bandito solo in caso di gastrite, reflusso gastroesofageo, coliche, ulcere o emicrania.

Volete conoscere l’ultima mania che impazza tra le star americane? Preparare delle maschere per il viso al cioccolato, in grado di rendere la pelle più elastica e idratata. Volete farlo anche voi? Basta che sciogliate il cioccolato a bagno maria con un cucchiaino di miele. Una volta tolto dal fuoco, aggiungete un cucchiaio di yogurt bianco, un cucchiaino di cacao amaro e un paio di gocce di olio essenziale di mandorla o rosa, mescolando bene fino ad ottenere un composto omogeneo e tiepido. Applicate il tutto sul viso (evitando il contorno occhi, mi raccomando) e lasciatelo in posa fino a quando la maschera non si asciuga. Rimuovete i residui con acqua tiepida e… controllate il risultato. Provare per credere!