diredonna network
logo
Stai leggendo: La Puppy Room: la Cura Migliore per Chi Si Sente Stressato

Trench: storia di un capo senza tempo!

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Calzedonia Costumi 2017: tutte le novità della nuova collezione estiva!

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Cassidy, violentata a 13 anni suicida a 15: in questa lettera il suo ultimo desiderio

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Violentata a 7 anni dal compagno della madre. Il processo dura 20 e l'accusa cade in prescrizione

La Puppy Room: la Cura Migliore per Chi Si Sente Stressato

Nell'università del Lancashire un gruppo di studenti ha creato la puppy room, una stanza piena di cuccioli pensata per combattere lo stress.
Fonte: web

Lo studio intenso vi sta facendo impazzire? Gli impegni sul lavoro vi rendono isteriche?

Non preoccupatevi! Infatti esiste un metodo infallibile per combattere lo stress e rilassarsi: si tratta della puppy room, una stanza piena di cuccioli.

Una puppy room per studenti stressati sarà disponibile dal 7 maggio nell’Università del Lancashire, per volere dell’organizzazione studentesca SOS (Stressed Out Students): in collaborazione con l’associazione dei cani-guida, ogni studente, pagando una sterlina, può prenotare l’ingresso nella stanza e fare una pausa.

All’interno della sala, piena di adorabili e scodinzolanti cuccioli di cane, lo studente può coccolarli e giocare con loro, allontanando la mente da quello che lo preoccupa.

Si tratta di un’iniziativa che non solo farà rilassare tanti studenti oberati dallo studio, ma che risulta utile anche nella formazione dei cani-guida: infatti i cuccioli, che un giorno dovranno aiutare le persone non vedenti, si abituano a essere circondate da persone.

In questa università hanno deciso di realizzare una stanza dei cuccioli basandosi su uno studio giapponese, che ha provato che le persone che trascorrono del tempo con dei cuccioli di cane o di gatto riescono ad ottenere risultati migliori.

Quando arriva in Italia una stanza così?!

Intanto accontentiamoci di guardare questi adorabili cuccioli: