diredonna network
logo
Stai leggendo: La Puppy Room: la Cura Migliore per Chi Si Sente Stressato

Cacciata dalla piscina per il costume che indossa, il fidanzato si sfoga su Facebook

"Cosa mi ha insegnato il suicidio di mia mamma"

Da Chiara Ferragni a Mila Kunis: brutta bestia l'invidia dei frustrati

"Non ci porterete via la libertà": la lezione di Ariana Grande e dei ragazzi d'oggi

Oggi Marco avrebbe compiuto gli anni: le toccanti parole di papà Gianni

Giurarsi amore eterno con gli anelli con le impronte digitali

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

La Puppy Room: la Cura Migliore per Chi Si Sente Stressato

Nell'università del Lancashire un gruppo di studenti ha creato la puppy room, una stanza piena di cuccioli pensata per combattere lo stress.
Fonte: web
Fonte: web

Lo studio intenso vi sta facendo impazzire? Gli impegni sul lavoro vi rendono isteriche?

Non preoccupatevi! Infatti esiste un metodo infallibile per combattere lo stress e rilassarsi: si tratta della puppy room, una stanza piena di cuccioli.

Una puppy room per studenti stressati sarà disponibile dal 7 maggio nell’Università del Lancashire, per volere dell’organizzazione studentesca SOS (Stressed Out Students): in collaborazione con l’associazione dei cani-guida, ogni studente, pagando una sterlina, può prenotare l’ingresso nella stanza e fare una pausa.

All’interno della sala, piena di adorabili e scodinzolanti cuccioli di cane, lo studente può coccolarli e giocare con loro, allontanando la mente da quello che lo preoccupa.

Si tratta di un’iniziativa che non solo farà rilassare tanti studenti oberati dallo studio, ma che risulta utile anche nella formazione dei cani-guida: infatti i cuccioli, che un giorno dovranno aiutare le persone non vedenti, si abituano a essere circondate da persone.

In questa università hanno deciso di realizzare una stanza dei cuccioli basandosi su uno studio giapponese, che ha provato che le persone che trascorrono del tempo con dei cuccioli di cane o di gatto riescono ad ottenere risultati migliori.

Quando arriva in Italia una stanza così?!

Intanto accontentiamoci di guardare questi adorabili cuccioli: