diredonna network
logo
Stai leggendo: Peppa Pig promossa, dalla televisione al francobollo!

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

Quando (e dove) ci dà fastidio essere toccati: le zone off-limits del nostro corpo

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno. Ecco perché... è una bufala

Come in "Ritorno al futuro": le scarpe che si allacciano da sole

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Pasta di sale: la ricetta ideale per creazioni e decorazioni fai da te

Peppa Pig promossa, dalla televisione al francobollo!

La Royal Mail britannica dedica una collezione alla maialina più famosa del pianeta
Peppa Pig promossa, dalla televisione al francobollo!

Non bastavano cartoni animati, libri, pupazzi, giocattoli, figurine e abbigliamento a tema. Ora Peppa Pig, la maialina idolo dei bambini di mezzo mondo (e incubo di altrettanti genitori costretti a comprare qualunque gadget a lei ispirato), diventa protagonista di un francobollo delle poste britanniche.

Recentemente, infatti, la Royal Mail ha emesso una serie di dodici stampe dedicate  ai cartoni animati del Regno Unito dal 1950 ad oggi. Tra i dodici prescelti, il ruolo di eccezione spetta proprio a Peppa Pig, un successo planetario trasmesso ormai in 180 paesi del mondo e che vanta anche un parco divertimenti a tema, Peppa Pig World.

Peppa Pig promossa, dalla televisione al francobollo!

Ma come si spiega il successo quasi incredibile di questo personaggio? Qualcuno lo individua nel fatto che le avventure di Peppa non sono sdolcinate e fittizie, ma raccontano fatti reali. E il carattere capriccioso della maialina, che ha sollevato ben più di una perplessità da parte di alcuni genitori che la considerano “un cattivo esempio”, in realtà mostra ai bambini che il dialogo è sempre una soluzione di fronte ai piccoli problemi e alle incomprensioni con gli amici e la famiglia.

C’è addirittura chi dice che gli adulti si divertano molto più dei bambini a guardare le puntate di questo cartone. Che ne dite voi? Ci avete mai provato? E soprattutto avete mai provato i nostri buonissimi biscotti di Peppa Pig?