diredonna network
logo
Stai leggendo: I Dieci Ladri Della Tua Energia del Dalai Lama

Batteri fecali nel ghiaccio dei drink da Costa, Caffè Nero e Starbucks

Cacciata dalla piscina per il costume che indossa, il fidanzato si sfoga su Facebook

"Cosa mi ha insegnato il suicidio di mia mamma"

Da Chiara Ferragni a Mila Kunis: brutta bestia l'invidia dei frustrati

Giurarsi amore eterno con gli anelli con le impronte digitali

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

I Dieci Ladri Della Tua Energia del Dalai Lama

"I dieci ladri della tua energia" del Dalai Lama sono 10 consigli che ti aiuteranno a superare qualsiasi momento di crisi, prendendo energia e lasciando ogni pensiero negativo all'esterno.
(foto:Web)
(foto:Web)

Diversi studi scientifici ci spiegano come vivere al meglio, lasciare andare i pensieri negativi e vivere la vita a 360°gradi godendo di ogni singola emozione.

Come dico sempre, l’esperienza arricchisce più della scienza. Per questo motivo alle mille ricerche di università X preferisco condividere con voi i 10 ladri della tua energia del grande Dalai Lama. 

Da leggere e ripetersi ogni giorno, soprattutto in quelli più bui.

 1

Lascia andare le persone che solo condividono lamentele, problemi, storie disastrose, paura e giudizio sugli altri.

Se qualcuno cerca un cestino per buttare la sua immondizia, fa sì che non sia la tua mente.

2

Paga i tuoi debiti in tempo. Nel contempo fai pagare a chi ti deve o scegli di lasciarlo andare, se ormai non lo può fare.

3

Mantieni le tue promesse.

Se non l’hai fatto, domandati perché fai fatica.

Hai sempre il diritto di cambiare opinione, scusarti, compensare, rinegoziare e offrire un’alternativa ad una promessa non mantenuta; ma non farlo diventare un’abitudine.

Il modo più semplice di evitare di non fare una cosa che prometti di fare e dire NO subito.

4

Elimina nel possibile e delega i compiti che preferisci non fare e dedica il tuo tempo a fare quelli che ti piacciono.

5

Permettiti di riposare quando ti serve e dati il permesso di agire se hai un’occasione buona.

6

Butta, raccogli e organizza, niente ti prende più energia di uno spazio disordinato e pieno di cose del passato che ormai non ti servono più.

7

Dà priorità alla tua salute, senza il macchinario del tuo corpo lavorando al massimo, non puoi fare molto. Fai delle pause.

8

Affronta le situazioni tossiche che stai tollerando, da riscattare un amico o un famigliare, fino a tollerare azioni negative di un compagno o un gruppo; prendi l’azione necessaria.

9

Accetta. Non per rassegnazione, ma niente ti fa perdere più energia di litigare con una situazione che non puoi cambiare.

10

Perdona, lascia andare una situazione che è causa di dolore, puoi sempre scegliere di lasciare il dolore del ricordo.