logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne

Eschilo

Citazioni di Eschilo

Avanti ogni altro dio onoro in questa preghiera | Gea, la prima profetessa; Temide dopo di lei, | che seconda s'istallò in questa sede profetica | già di sua madre, come si narra. E terza | vi ascese per suo volere, non per violenza d'alcuno, | un'altra tirannide, Febe, figlia della Terra; | e questa la consegnò quale dono di genetliaco | a Febo, che appunto da Febe derivò tale nome. | Egli dunque, lasciato il lago e le rocce di Delo, | approdò alle rive di Pallade aperte alle navi | e raggiunse questa terra e la sede del Parnaso.
#Frasi sui laghi#Frasi sulla preghiera
Prima con questa prece onoro Gea | che profetessa fu prima: indi Temide | che seconda ebbe sede in questo oracolo, | dopo sua madre, com'è fama; e terza, | né già per forza, ma piacendo a Temide, | vi salì Febe, prole dei Titani, | figliuola anch'essa della terra; e dono | natale a Febo ella ne fece, e il nome | serba ancora dell'ava. E il Dio, lasciate | le scogliere di Delo e la palude, | alle acclivi approdò spiagge di Pallade | e a questo suolo, ed al Parnaso giunse.
#Frasi sulla spiaggia