Quali sono i nomi da bambina e da bambino più diffusi in Italia

Quali sono i nomi dei neonati che sono stati attribuiti dai genitori e sono risultati essere i più diffusi nel 2018: tra conferme e sorprese, ecco quali sono le tendenze in linea con gli ultimi anni.

È ancora un po’ presto per sapere quali siano stati i nomi per neonate e neonati che si sono diffusi in Italia nel 2020. L’Istat infatti ha infatti reso noti i dati relativi al 2018, per cui c’è da attendere un paio di anni per sapere com’è andata negli ultimi 12 mesi, anche se, considerando le tendenze degli ultimi anni e l’evoluzione onomastica nei bimbi, si può immaginare che non ci siano grosse differenze.

Nel 2018, i nomi più diffusi tra le bambine sono stati infatti Sofia, Giulia e Aurora. Per i maschietti invece sono stati Leonardo, Francesco e Alessandro. È dal 2016 che questi tre nomi sono stati i preferiti dai genitori che hanno avuto un neonato, mentre i nomi femminili sono i preferiti per le bimbe già dal 2013.

Le tendenze degli ultimi anni sono abbastanza chiare in fondo. Nonostante ci possa apparire, in base a delle percezioni personali, che sempre più genitori scelgano un nome in una lingua straniera per il proprio figlio o la propria figlia, i dati Istat ci dicono che i nomi “classici” come Francesco o Giulia restano comunque tra i preferiti.

Gli 8 nomi più strani dati ai bambini (anche dalle star)

La tendenza a Francesco esiste tra l’altro da sempre, dato che si chiama così il patrono d’Italia, san Francesco d’Assisi. A questo si è aggiunta nel 2013 la salita al soglio pontificio di papa Bergoglio, che ha dato a questo nome una rinnovata popolarità. Leonardo, il nome primo in classifica per i neonati maschi, è entrato nella classifica Istat dal 2010. Sofia, che significa sapienza, è invece entrata in classifica a partire dal 2002, scalandola rapidamente e restando altrettanto saldamente in cima.

Per quanto riguarda i dati demografici, le nascite continuano a essere in calo nel 2018 (l’anno di riferimento di questi nomi). Sono stati iscritti all’anagrafe italiana, sempre secondo l’Istat, 439.747 bambini bambini, circa 140mila in meno rispetto al 2008. Ci sono 1,29 figli per ogni donna in Italia, mentre nel 2010 erano 1,46. L’età media del primo figlio è 31,2 anni per le donne e continua a innalzarsi.

Qui di seguito trovate i nomi più diffusi per i neonati maschi e per le femmine, 10 per ogni genere, ordinati in base al numero di bambini che si chiamano così.

1. Leonardo

È stato scelto per il 3,39% dei maschi.

2. Francesco

È stato scelto per il 2,87% dei maschietti.

3. Sofia

È stato scelto per il 2,99% delle femmine totali.

4. Giulia

È stato scelto per il 2,76% del totale delle femmine.

5. Aurora

È stato scelto per il 2,74% delle femmine totali.

6. Alessandro

È stato scelto per il 2,50% dei nati maschi nel 2020.

7. Lorenzo

È stato scelto per il 2,45% del totale in base al genere.

8. Mattia

È stato scelto per il 2,41% dei nati maschi.

9. Andrea

È stato scelto per il 2,21% dei maschietti nati quest’anno.

10. Gabriele

È stato scelto nel 2,08% dei casi per i maschietti.

11. Riccardo

È stato chiamato così l’1,97% dei maschi.

12. Tommaso

Ha ricevuto questo nome l’1,84% dei maschi.

13. Edoardo

È stato chiamato così l’1,67% dei nuovi nati maschi.

14. Alice

Sono state chiamate così l’1,75% delle bimbe.

15. Ginevra

Sono state chiamate così l’1,72% delle neonate.

16. Emma

Ha ricevuto questo nome l’1,63% delle femminucce.

17. Giorgia

È stato chiamato così l’1,52% delle neonate.

18. Greta

Questo nome è stato dato all’1,42% delle neonate.

19. Beatrice

È stato dato questo nome all’1,42% delle femmine.

20. Anna

È stato chiamato così l’1,29% delle femminucce.

La discussione continua nel gruppo privato!