logo
Stai leggendo: La classifica dei 10 posti di lavoro più ambiti dagli italiani

La classifica dei 10 posti di lavoro più ambiti dagli italiani

Cosa desiderano gli italiani che sono alla ricerca di un impiego? Ecco i risultati emersi dall'annuale analisi di LinkedIn: è la vittoria del Made in Italy.

Trovare lavoro sta diventando sempre più difficile, con la disoccupazione galoppante e una crisi che sembra non avere mai fine. Figuriamoci quindi quante sono le possibilità di trovare il lavoro dei sogni, quello che abbiamo sempre desiderato sin da bambini. Un impiego che ci permetterebbe non soltanto di portare a casa un buon stipendio, ma anche di non sentire il peso delle ore passate fuori casa, della fatica e dello stress. Utopia? Forse sì, ma crederci sempre è importante.

E in effetti ogni tanto spunta fuori un’offerta di lavoro interessante, che sembra fatta apposta per noi, una posizione che in tantissimi desiderano ricoprire. A quel punto, migliaia di persone si candidano, nella speranza di spuntarla e ottenere finalmente un riscatto in ambito professionale. Ma quali sono effettivamente i lavori più ambiti dagli italiani? Ce lo svela LinkedIn, il social network dedicato proprio al mondo del lavoro. La piattaforma, oltre a permettere i contatti professionali e la diffusione del proprio curriculum, offre un efficiente motore di ricerca per scovare nuove opportunità lavorative.

LinkedIn, che ad oggi conta oltre 600 milioni di utenti in tutto il mondo (e 12 milioni circa in Italia) ha pubblicato la lista dei 10 annunci che hanno ricevuto più candidature nel 2018. Dalla classifica emerge uno spaccato molto interessante su quello che è oggi il mondo del lavoro nel nostro Paese. Ad esempio, rispetto all’anno precedente è in netto calo l’ambito bancario, lasciando più spazio alla moda e ai motori. Inoltre l’attenzione di coloro che cercano lavoro si è concentrata prevalentemente sul Made in Italy. Basti pensare che nella lista delle prime 10 posizioni più ambite, c’è solo un’offerta riguardante un’azienda straniera.

Questo trend è confermato anche dalle successive posizioni presenti in classifica. Sono moltissime le imprese italiane scelte da chi cerca impiego: si va da Intesa Sanpaolo alla Ferrero, passando per molte altre realtà diverse. Forse offrono una sicurezza maggiore rispetto ad alcuni storici brand internazionali. A dare un primo parere su quanto emerso da questa analisi è Marcello Albergoni, Head of Italy di LinkedIn:

“Anche quest’anno, l’analisi dei Most Viewed Jobs in Italia offre diversi e originali spunti di interesse, alcuni dei quali inaspettati, e dimostra la grande varietà di ambiti professionali e formativi presenti su LinkedIn. Dopo diversi anni in cui i nostri grandi marchi nazionali sono stati messi in ombra dalle filiali locali di grandi gruppi stranieri, c’è un evidente ritorno al Made in Italy, e una crescente fiducia da parte dei lavoratori italiani, soprattutto i più giovani, verso le opportunità di formazione e crescita offerti dalle nostre realtà di business. Considerando le prime dieci, e poi cinquanta, posizioni della classifica, per ognuno dei settori presenti la piattaforma di LinkedIn offre diverse opportunità per tutti i professionisti che hanno voglia di mettersi alla prova nell’odierno mondo del lavoro”.

Ma quali sono gli annunci di lavoro che hanno guadagnato la top ten della classifica LinkedIn? Scopriamoli insieme.

1. Ferrari - Mechanical Engineering Internship

Web

Il primo posto va alla celebre casa automobilistica di Maranello, alla ricerca di un giovane da formare come ingegnere meccanico. Uno stage che è andato letteralmente a ruba.

2. Rai - Impiegati e Assistenti ai Programmi

Web

L’emittente nazionale era alla ricerca di figure professionali che aspiravano a diventare impiegati e assistenti ai programmi. Migliaia di candidati hanno deciso di provare a inviare il proprio curriculum, nella speranza di entrare in una delle aziende più importanti nel panorama televisivo italiano.

3. BPER Banca - Junior

 

Web

L’unica offerta dedicata al mondo finanziario, che si aggiudica il terzo gradino del podio, è quella di BPER Banca. L’azienda stava cercando giovani alle prime esperienze, da inserire nel proprio organico.

4. Rai - Internal Audit

Web

L’emittente si aggiudica anche il quarto posto, con un’offerta riguardante la figura di un esperto in revisione contabile e controllo della gestione dei processi aziendali.

5. Ferrovie dello Stato - Assistente direttore dei lavori

Web

Quinta posizione per le Ferrovie dello Stato, che lo scorso anno cercavano un assistente direttore dei lavori.

6. Esselunga - HR Assistant

Web

La nota catena di supermercati era alla ricerca di un assistente nell’ambito delle risorse umane, posizione a quanto pare piuttosto ambita.

7. Gucci - Events Assistant

Web

Il mondo della moda è da sempre uno dei più ambiti: lo scorso anno l’annuncio di Gucci, alla ricerca di un events assistant, ha fatto faville.

8. Ferrari - Retail Marketing Specialist

Web

Il cavallino rampante torna, in ottava posizione, con un annuncio rivolto ai retail marketing specialist.

9. Studio Fuksas - Architetto

Web

Il celebre studio di architettura era invece alla ricerca di una figura professionale più formata.

10. BMW - Area Manager

Web

Infine l’azienda tedesca, che cercava una figura manageriale tra i tanti professionisti presenti su LinkedIn.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...