logo
Galleria: “Vergognatevi di voi stessi”: Lady Gaga in difesa di Kesha

“Vergognatevi di voi stessi”: Lady Gaga in difesa di Kesha

Lady Gaga difende Kesha nel processo in cui quest'ultima accusa l'ex produttore di violenza. La popstar e attrice dimostra che la solidarietà femminile, nonostante tutto, è ancora possibile.

“Vergognatevi di voi stessi”: Lady Gaga in difesa di Kesha

“Vergognatevi di voi stessi”: Lady Gaga in difesa di Kesha
Foto 1 di 8
x

Lady Gaga, esplosa nel 2008 come una delle tante nuove stelline del pop che ammiccavano nemmeno troppo velatamente a Madonna o a Britney Spears, negli anni ha saputo costruire un’immagine molto diversa di sé rispetto a quella degli esordi, fatta di eccessi e di outfit eccentrici che spesso facevano parlare più della sua musica: oggi, Stefani Joanne Angelina Germanotta non è solo una delle voci più apprezzabili della scena musicale internazionale, un’attrice da Oscar – per la sua interpretazione straordinaria in A Star is born – ma anche una paladina del femminismo, capace di scendere in campo in prima linea per solidarietà verso le altre donne.

Una vera rarità, in tempi in cui spesso sono proprio le donne a essere le prime nemiche di se stesse.

Lo ha fatto anche per la collega Kesha, nel corso del processo all’ex produttore di quest’ultima, Dr. Luke, accusato di molestie e violenze sessuali proprio dalla popstar di TiK ToK.

Gaga, chiamata a testimoniare dai legali di Dr. Luke, non solo ha risposto in maniera chiara ed esaustiva alle loro domande, ma ha fatto di più, regalando una vera e propria arringa che ogni donna dovrebbe ascoltare e ricordare:

Sa, quando gli uomini aggrediscono le donne non invitano altre persone a guardare – ha detto la cantante quando le è stato domandato se fosse a conoscenza di ulteriori dettagli sulla vicenda – Perché mai questa ragazza direbbe al mondo intero quello che è successo? Perché mai? Sapete cosa vuol dire per i sopravvissuti? Sapete cosa vuol dire dirlo alla gente? Non alzate gli occhi al cielo. Dovreste vergognarvi di voi stessi.

Lady Gaga ha difeso a spada tratta la storia di Kesha, dichiarando di crederle al 100%

Ho visto la sua depressione, ho visto il suo bisogno di supporto e amore. Questa ragazza ha passato un’esperienza traumatica, e ci si trova ancora nel mezzo. Tutti voi ne fate parte.

Del resto, lei stessa sa benissimo cosa significhi essere dalla parte della vittima, visto che non ha avuto problemi nel confidare lo stupro subito appena diciannovenne. Insomma, Gaga non è una che si tira indietro di fronte ai problemi, neppure quando si tratta di aiutare un’altra donna a tentare di risolverli. Peraltro, del caso di Kesha si sono interessate moltissime altre popstar, che decisero di schierarsi al suo fianco dopo la denuncia, risalente al 2014, come vi spieghiamo in gallery.

Anche la testimonianza di Lady Gaga in realtà risale al 2017, ma è stata desecretata solo ora, motivo per cui possiamo parlarne e ammirarne il contenuto e la grande forza.

Per altri dettagli della vicenda sfogliate la gallery.

Rating: 4.0/5. Su un totale di 4 voti.
Attendere prego...