logo
Galleria: Perché “la vecchiaia è attraente”. Parola di Catherine Spaak

Perché "la vecchiaia è attraente". Parola di Catherine Spaak

Questo contenuto fa parte della rubrica “Storie di Donne”

“Ho vissuto tante vite”: così Catherine Spaak ha riassunto la sua carriera e le sue esperienze personali in un’intervista di qualche tempo fa a Verissimo. Classe 1945, magnifica ossessione degli Anni Sessanta e Settanta, l’attrice francese naturalizzata italiana resta uno dei volti più belli di una fortunata stagione cinematografica per l’Italia. A distanza di sessant’anni dal suo debutto, non sembra però guardarsi indietro con malinconia.

Non immaginavo che la vecchiaia fosse così attraente. Però non mi ha mai fatto paura. L’unica cosa che mi manca è l’energia dei vent’anni. In compenso ho la capacità di riflettere e di pensare più lentamente. E questo è bello.

Una serenità che Catherine Spaak ha raggiunto anche grazie all’uomo che ha sposato nel 2013. Lui si chiama Vladimiro Tuselli, non appartiene al mondo dello spettacolo ed è molto più giovane di lei.

Non me l’aspettavo proprio, anche perché prima di incontrarlo ho vissuto parecchi anni da sola in campagna. Quando ci siamo conosciuti mi sembrava molto giovane, come in effetti è. All’inizio ci sono stati molti pregiudizi, anche i miei figli mi dicevano che era troppo giovane, ma è una persona veramente fantastica. Ha 18 anni meno di me, ma mi dà molto di più rispetto a un uomo maturo.

Sfogliate la gallery per ripercorrere la vita e la carriera di Catherine Spaak…

Perché “la vecchiaia è attraente”. Parola di Catherine Spaak

Perché "la vecchiaia è attraente". Parola di Catherine Spaak
Foto 1 di 9
x
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...