logo
Galleria: Come Sex & The City ha salvato Kristin Davis, la romantica Charlotte York

Come Sex & The City ha salvato Kristin Davis, la romantica Charlotte York

Come Sex & The City ha salvato Kristin Davis, la romantica Charlotte York
Foto 1 di 10
x

Indipendentemente dalla sua carriera passata e futura, Kristin Davis resterà sempre per noi l’icona romantica Charlotte York (in Goldenblatt) di Sex & the City. Quello che non tutti sanno è che la serie televisiva – e più in generale la recitazione in sé – le abbia salvato la vita. In un podcast di novembre 2018, l’attrice ha infatti rivelato che, se non fosse stato per il suo lavoro-vocazione, oggi forse non sarebbe viva. Tutto a causa di una dipendenza da alcol dalla quale è uscita quando era giovane.

Non penso sarei stata viva – ha dichiarato Kristin Davis, come riporta Ew – Ero dipendente. Ma mi sono ripresa dall’alcolismo. Se non avessi trovato la recitazione… la recitazione è la sola cosa che mi fece desiderare di diventare più sobria. Non avevo nulla che fosse più importante per me che cercare di obliare i miei sensi. […] L’amore per la recitazione è stato così grane che ho avuto qualcosa di più importante che bere.

Samantha contro Carrie: lite social tra Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker

Samantha contro Carrie: lite social tra Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker

Un tempo infatti l’attrice temeva che non sarebbe arrivata ai 30 anni, ma diventare parte di una produzione tanto importante come Sex & the City l’ha portata sulla strada della sobrietà. Stando a quanto racconta infatti la stessa Kristin Davis, ha iniziato a bere quando era molto giovane, intorno ai 20 anni per la precisione, ma ha anche smesso di lì a poco, prima di diventare un’artista di fama internazionale.