logo
Galleria: Perché il corpo nudo di Ornella Muti non è la rivincita delle over 50

Perché il corpo nudo di Ornella Muti non è la rivincita delle over 50

Ornella Muti si mostra bellissima, nuda, sui social. Ma il suo corpo ancora stupendo non è la rivincita delle over 50. Ecco perché.

Ornella Muti è una delle bellezze più indiscutibili del cinema internazionale ed è una splendida donna che ha passato i 60 anni e che, libera da tabù proprio come è sempre stata nel corso di tutta la sua vita e carriera, non si imbarazza nel mostrarsi completamente nuda, in uno scatto della figlia Naike Rivelli, dimostrando anche di condividere, con quest’ultima, la passione per le foto in versione “adamitica”.

Il fatto è che lei è assolutamente bellissima, ma sbaglia chi interpreta questa immagine come “la rivincita delle over 50”, proprio come non lo sono i fisici scultorei di Sharon Stone o di altre super star fighissime che hanno abbondantemente passato il giro di boa del mezzo secolo.

Già perché la vera rivincita delle cinquantenni, ammesso che di questo si possa parlare, non sta nel “conservarsi” e nell’esibire corpi che sfidano l’età e la naturale evoluzione del corpo, ma nello smettere di demonizzare proprio quei corpi, rifiutandone l’invecchiamento o etichettandoli come “indesiderabili”. Che è poi il concetto che Rossella Boriosi ha sviluppato in questo articolo.

Saper cogliere la bellezza naturale, e comunque desiderabile, di una femminilità più matura e anche più consapevole dei propri mezzi, quello è il vero obiettivo che ogni cinquantenne dovrebbe porsi, che si chiami o no Ornella Muti. E con buona pace di chi, come Yoann Moix, dà le over 50 “per spacciate”.

Ecco perché nel nudo di Ornella Muti non c’è la rivalsa di ogni donna che abbia raggiunto la menopausa; non c’è perché non è necessario trovarla nella perfezione estetica di un corpo, se poi a casa nostra ci crocifiggiamo ripensando ai “bei tempi che furono”. La vera vittoria è capire che la nostra fisicità è adeguata all’età che abbiamo, e che non dobbiamo fare una colpa di ciò né a noi, né al tempo che passa, perché non c’è nulla di grave o di vergognoso in questo. Vergognoso è, semmai, chi vorrebbe far passare il messaggio che dopo i 50 anni una donna deve essere piacente come una trentenne, altrimenti è da scartare. Quello è il vero peccato mortale.

In gallery abbiamo ripercorso la carriera di Ornella Muti.

Perché il corpo nudo di Ornella Muti non è la rivincita delle over 50

Perché il corpo nudo di Ornella Muti non è la rivincita delle over 50
Foto 1 di 8
x
Rating: 3.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...