logo
Galleria: Perché Drew Barrymore ha postato una foto di lei che piange

Perché Drew Barrymore ha postato una foto di lei che piange

Drew Barrymore ha pubblicato una foto di se stessa in lacrime. Perché, anche a Hollywood, non è sempre tutto rose e fiori.
Questo contenuto fa parte della rubrica “Storie di Donne”

Quello che dico è che alcuni giorni mi sento alla grande e bella.
Certo, sono così grazie a due ore di capelli e trucco e una fotografia e un’illuminazione incredibili. Mi sento bella anche dopo un durissimo allenamento…
Ma tutto questo richiede lavoro!
Il che è ok, perché possiamo farlo.
Quello che non posso nascondere è che alcuni giorni sono difficili e non così belli… (Scorro verso la foto n.2 e mi rendo conto di essere fortunata ad avere problemi risolvibili e la mia gratitudine non finisce mai. A volte la vita può abbatterti per un minuto! Ma piangiamo e poi ci rialziamo e mettiamo un piede davanti all’altro)
Qualcuno può dirmi se è lo stesso?

È il post che non ti aspetti quello di Drew Barrymore, una della attrici più amate di Hollywood; è quello che ti fa improvvisamente realizzare che anche le dive del cinema attraversano momenti no, che la loro vita non è sempre rose e fiori, e che, fra problemi più o meno grandi, tutti siamo, alla fine, sulla stessa barca.

L’intento dell’attrice lanciata da E.T. non era certo quello di ispirare compassione, ma solo di condividere un momento che a ciascuno di noi sarà capitato almeno centinaia di volte: ovvero quella fase in cui ci si sente inadatte, non all’altezza, persino brutte.

Fa tutto parte del gioco, è questo il messaggio che Drew vuol lanciare. Che si sia o no attrici da milioni di dollari, questo non ci rende immuni dal passare momenti in cui vorresti solo isolarti e piangere, ecco cosa significano le sue parole.

Del resto, che Drew Barrymore sia una star controcorrente lei non perde occasione per mostrarcelo, facendo chiaramente capire di non avere alcun problema a mostrarsi struccata, non proprio in ordine o con look da red carpet, con la faccia ancora stravolta dal jetlag o il sudore che le imperla il viso durante un allenamento, come si può vedere dalla gallery dove abbiamo raccolto le sue migliori immagini al naturale.

Ma la star ha un conto in sospeso soprattutto con il body shaming, come ha dimostrato quando, ospite in un talk show, ha raccontato un aneddoto decisamente curioso: in risposta a una fan che le chiedeva – in maniera non troppo educata, evidentemente – se fosse di nuovo in dolce attesa (Drew ha già due bambine), lei ha risposto, senza peli sulla lingua, di essere “solamente grassa”.

Risposta che ci ha fatto immediatamente ammirare Drew – più di quanto già non facessimo – e ci spinte a una naturale esclamazione. Finalmente.

Già, finalmente una donna assolutamente normale che, bando alla fama internazionale, al successo, ai soldi e tutto il resto, non si vergogna di essere semplicemente se stessa. Fregandosene beatamente di essere costantemente ciò che gli altri si aspettano sia, di dover forzatamente rientrare in un “personaggio” solo perché agli altri piace, e vive splendidamente senza quell’ansia terribile di essere ciò che semplicemente è.

Attenzione, il messaggio di Drew vale per tutte le donne, intrappolate in una concezione che deve rispondere più al piacere degli altri che a quello della propria persona, in un obbligo a cercare di essere sempre ciò che, semplicemente, sempre non si può essere.

E allora viva le donne come Drew Barrymore, che sono pienamente consapevoli del fatto che il loro valore  non dipenda dalla perfezione estetica, viva Drew che è esattamente una di noi: una di quelle che a volte sono fighissime, ben pettinate, truccate e vestite, altre sfatte come non mai, con la ricrescita tra i capelli, il mollettone in testa, il pigiama e le ciabatte per correre dietro a tutti gli appuntamenti della vita quotidiana.

E viva Drew che, a dieta, dimostra di pensare solo e soltanto al cibo, di sognarlo, di desiderarlo: esattamente come ognuna di noi fa, in costante lotta tra il trauma della prova costume e il piacere di mangiare una pizza.

Visualizza questo post su Instagram

My morning insta search. Theme is I LOVE FOOD

Un post condiviso da Drew Barrymore (@drewbarrymore) in data:

Sia chiaro: la nostra, rispetto all’affermazione di Drew, non è un’apologia del “mangiamo indiscriminatamente come se non ci fosse un domani, e chi se ne frega se ingrassiamo a dismisura”, né si vuole e si deve far passare che “fregarsene di ciò che gli altri pensano” significhi che si possa perseguire un ideale di vita non sano o equilibrato. Di certo non è quello che vuole far pensare Drew Barrymore, che sul proprio account Instagram dimostra di essere una vera appassionata di beauty e ha lanciato una sua linea di abbigliamento, Dear Drew.

Il punto non è dimostrare che bisogna fregarsene tutti, facendo del male alla propria salute, ma di raggiungere un equilibrio tale da non avere bisogno di accettarsi, perché ci si ama. E non occorre farsene un cruccio se attraversiamo uno di quei momenti fisiologici, del tutto naturali, in cui il nostro corpo affronta dei cambiamenti, ivi compresi i famigerati momenti no. Quelli in cui si ha un chilo in più sulla pancia o sul sedere, i capelli grigi che aspettano un colore dal parrucchiere o i baffetti sopra il labbro; niente di tutto ciò deve rappresentare un dramma, né una cosa da nascondere, ma semplicemente una fase a cui, se si vuole, si cerca di porre rimedio. Ma per se stesse, non per compiacere gli altri o far tacere le bocche.

Quel “sono solo grassa” di Drew non è un manifesto della trascuratezza e della sciatteria, ma un modo elegante per far capire che ci si può amare anche da imperfette, o meglio , da “non perfette” per gli altri.

Perché Drew Barrymore ha postato una foto di lei che piange

Perché Drew Barrymore ha postato una foto di lei che piange
Foto 1 di 13
x
Rating: 4.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...