Lisa Marie Presley e la necessità di sopravvivere al suicidio del figlio 28enne

Lisa Marie Presley e la necessità di sopravvivere al suicidio del figlio 28enne
Fonte: Instagram @ lisampresley
Foto 1 di 10
Ingrandisci

Si dice che una delle cose più terribili che possa capitare a una persona sia sopravvivere al proprio figlio. Chi ha affrontato una simile situazione ha parlato di un grandissimo dolore, difficile da far comprendere a chi ne è al di fuori.

C’è chi continua a comunicare però, non mancando di suscitare empatia e profondo rammarico in chi legge o ascolta: come Lisa Marie Presley, artista e figlia d’arte, che il 12 luglio 2020 ha perduto Benjamin Storm Keough, il figlio avuto dalla relazione con il suo primo marito Danny Keough.

Benjamin aveva poco meno di 28 anni. Si è suicidato con una ferita di arma da fuoco autoinflitta. Il manager della madre, Roger Widynowski, ha detto a Tmz che la donna era “completamente affranta, inconsolabile e oltremodo devastata, ma cerca di rimanere forte per i suoi gemelli di 11 anni e la figlia maggiore Riley. Adorava quel ragazzo. Era l’amore della sua vita”. Il 21 ottobre sarebbe stato il 28esimo compleanno del giovane: Lisa Marie Presley l’ha ricordato su Instagram con una foto che ritrae il figlio davanti a una torta con le candeline.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lisa Marie Presley (@lisampresley)

Mio bellissimo, bellissimo angelo. Ho seguito i tuoi passi con venerazione, su questa terra e ora in paradiso. Il mio cuore e la mia anima se ne sono andati con te. La profondità del dolore è soffocante e senza fondo, senza di te in ogni momento di ogni giorno. Non sarò mai più la stessa. Per favore aspettami amore mio, e tienimi la mano mentre resto qui, per continuare a proteggere e crescere le tue sorelline ed esserci per Riley. So che lo vorresti. Buon compleanno mio dolce ragazzo. Eri troppo buono per questo mondo.

"Elvis si è tolto la vita": la rivelazione choc dell’ex moglie Priscilla

Non si conoscono le ragioni del suicidio di Benjamin, che ha scosso tutti quanti in famiglia. Anche la nonna Priscilla ha descritto su Facebook il sui cordoglio, come ogni giorno si sveglia nella speranza che il dolore possa affievolirsi, in particolare per i genitori del giovane, Lisa Marie e David. Alla fine del 2020 anche la sorella Riley, ha affidato a Instagram i suoi pensieri.

Sarà il mio primo Natale senza il mio migliore amico e fratellino. Le parole non possono descrivere quanto sia doloroso. Penso a tutti quelli che hanno perso qualcuno che amavano e a tutti gli altri che soffrono per la loro prima festività senza la persona che amano. E penso anche a tutte le belle persone che non possono essere qui con noi nella forma fisica, mando a loro il mio amore ovunque siano, non troppo lontano.

Sfogliamo la gallery per conoscere la storia di Lisa Marie Presley e dei suoi figli.