logo
Galleria: La storia segreta dietro la grande cicatrice di Kate Middleton

La storia segreta dietro la grande cicatrice di Kate Middleton

La storia segreta dietro la grande cicatrice di Kate Middleton
Foto 1 di 6
x

Qualcuno di voi, fan della Corona inglese, ha mai notato la cicatrice sotto i capelli di Kate Middleton? Sicuramente solo pochi lo avranno fatto, perché sempre ben nascosta. Gli occhi più attenti e curiosi però l’hanno notata molto tempo fa, scambiandola inizialmente per l’attaccatura di extension.

La verità è che si tratta di una cicatrice lunga circa otto centimetri che viene spesso nascosta tra i capelli, anche se ogni tanto, senza che la Duchessa di Cambridge se ne accorga, spunta tra l’acconciatura, risvegliando la curiosità dei sudditi.

Dalla prima volta che è stata vista, è iniziato il gossip a riguardo: fan e non si sono attivati per scoprire il segreto che si nascondesse dietro quella cicatrice; cosa sarà successo alla bella Kate per ritrovarsi con una cicatrice di otto centimetri che le circonda il viso?

Kate Middleton come Lady D: 30 Volte in Cui si è Ispirata alla Principessa del Popolo

Kate Middleton come Lady D: 30 Volte in Cui si è Ispirata alla Principessa del Popolo

C’era chi pretendeva una risposta vera e realistica e chi, facendosi prendere dalla fantasia, ha stilato una lista delle più assurde cause di tale cicatrice. Alla fine è stato necessario l’intervento di Kensigton Palace per mettere a tacere ogni tipo di gossip becero: con un comunicato ufficiale ha definito la cicatrice di Kate Middleton come il risultato di un’operazione a cui la Duchessa si è sottoposta durante l’infanzia. E qui è partito il toto operazione: Kate è caduta da piccola? Le hanno lanciato qualcosa contro il viso? Oppure si tratta di una malattia e un’operazione più grave? C’è chi addirittura richiede il parere dei medici per cercar di scoprire qualcosa in più.

Che sia vera o no questa spiegazione non lo sappiamo, ma nemmeno ci interessa saperlo. Sì, Kate sarà la Duchessa di Cambridge e avrà sposato l’erede al trono di Inghilterra mettendo la sua vita nelle mani dei sudditi e del gossip, ma anche lei come tutti noi mortali ha diritto alla sua privacy.

Non vuole raccontare la vera storia della sua cicatrice? Può farlo e fa bene a farlo. La sua cartella clinica come molti altri aspetti della sua vita sono suoi e non di dominio pubblico. Nessuno dovrebbe giudicarla per tentar di proteggere quella poca privacy che le resta.

Per noi Kate sarà sempre una degna Principessa, con o senza cicatrice.