logo
Galleria: Immensa Katherine Johnson, la donna che ha tracciato le traiettorie dello spazio

Immensa Katherine Johnson, la donna che ha tracciato le traiettorie dello spazio

Immensa Katherine Johnson, la donna che ha tracciato le traiettorie dello spazio
Foto 1 di 11
x
Questo contenuto fa parte della rubrica “Storie di Donne”

Le bambine fanno sogni grandi. Dicono: quando sarò donna, diverrò… (metteteci un mestiere a piacere). Di solito sono mestieri che ti portano in primo piano, come l’avvocata, la ballerina, l’artista figurativa o l’astronauta. Tante vogliono essere come Valentina Tereskova o Samantha Cristoforetti. Ma c’è una bambina che, quando è diventata adulta, ha fatto qualcosa che ha permesso agli astronauti di esplorare lo spazio. Il suo nome è Katherine Johnson.

Quella di Katherine Johnson è una storia fantastica. Lei è stata la prima donna a calcolare le traiettorie dei viaggi spaziali. Parliamo proprio dei primissimi lanci quando la Guerra Fredda tra Usa e Urss si combatteva anche a colpi di stelle e pianeti, e quando in un complicatissimo periodo storico, le persone ricominciavano a sognare attraverso la possibilità di conoscere nuovi mondi lontani. Be’, Johnson fu una delle persone fondamentali per rendere questo possibile, come riporta il Corriere della Sera.

Chi è Cecilia Payne-Gaposchkin, la donna cui gli uomini hanno rubato il sole

Chi è Cecilia Payne-Gaposchkin, la donna cui gli uomini hanno rubato il sole

E le siamo grati tanto più perché per lei non sarà stato facile studiare e lavorare in un mondo di bianchi prima della fine della segregazione razziale negli Usa. Katherine Johnson è infatti una matematica afroamericana, il che le sarà costato molti ostacoli che si sono concretizzati in pregiudizi. Ma alla fine lei ha avuto la meglio e questo ha cambiato le cose: se oggi conosciamo molte più cose sullo spazio è anche e soprattutto merito suo.

Sfogliamo la gallery per sapere di più di questa matematica ormai ultracentenaria.