Juliana Buhring, la donna più veloce a fare il giro del mondo in bicicletta

Juliana Buhring, la donna più veloce a fare il giro del mondo in bicicletta
Fonte: Instagram @ 2wheelsdoubletrouble
Foto 1 di 10
Ingrandisci

Su due ruote è la donna dei record. Si tratta di Juliana Buhring, una ciclista la cui storia è rappresentativa per forza di volontà e pervicacia. Tra i suoi traguardi principali quello di essere stata inserita nel 2012 nel Guinness dei Primati per essere la donna più veloce e fare il giro del mondo. L’anno successivo ha preso parte alla prima Transcontinental Race e nel 2014 ha vinto la Trans Am Bike Race, arrivando quarta in classifica e prima tra le atlete donne.

È un mondo fatto di numeri quello di Juliana, che parla di chilometri percorsi ma anche di tempo, di moltissime ore, in sella. E che non si ferma. Nel 2021 è stata infatti alle prese con la Two Volcanos Sprint, corsa che si svolge tra l’Etna in Sicilia e il Vesuvio, che oggi è molto vicino a casa sua, dato che vive sulla costiera amalfitana ed è innamorata di un napoletano.

C’è un lato benefico nelle corse in bicicletta di Juliana Buhring, oltre il fatto atletico: ogni corsa, ogni tappa delle sue gare, è dedicata a qualcuno, a una raccolta fondi, per esempio verso persone che hanno bisogno di cure per il cancro che non possono permettersi. Ha anche una fondazione grazie alla quale raccoglie fondi da destinare all’infanzia.

"Mi costrinse a fare sesso con una coppia a 11 anni": essere bambina in una setta

E benché sia così brava e così veloce, spesso Juliana si ritrova a fare i conti con il dolore fisico, quello che racconta attraverso il suo profilo Instagram, in cui tra le immagini di splendidi panorami e prodotti tipici della Campania, troviamo anche lividi e ferite, una testimonianza di come il ciclismo endurance che lei pratica non sia solo una disciplina affascinante e romantica, ma anche molto dura.

Non ho fatto il giro del mondo perché mi piaceva andare in bicicletta – ha raccontato in un articolo su Il Tempo – Ho cominciato ad andare in bicicletta perché volevo fare il giro del mondo.

Juliana ha anche scritto un libro molto importante, perché ha contribuito a svelare ciò che accadeva nella setta dei Bambini di Dio in cui era nata e cresciuta. E il volume è anche riuscito a distruggere la setta a partire dalla dissuasione a nuove adesioni. Oggi la setta non esiste più anche e soprattutto grazie a lei.

Controvento - Il mio giro del mondo in bicicletta di Juliana Buhring

Controvento - Il mio giro del mondo in bicicletta di Juliana Buhring

Si tratta dell'autobiografia di Juliana Buhring limitatamente alle sue avventure su due ruote: l'atleta ha compiuto infatti il giro del mondo in bicicletta ed è stata la donna più veloce a farlo.
16 € su Amazon

Sfogliamo insieme la gallery per conoscere la storia di Juliana Buhring.