logo
Galleria: La risposta di Jennifer Aniston a chi le chiede “Perché non hai figli”

La risposta di Jennifer Aniston a chi le chiede "Perché non hai figli"

È stanca di chi le chiede continuamente perché non fa un figlio o sparge in giro voci di una sua gravidanza; ma, più in generale, non ne può più di chi pensa sempre che le donne debbano soddisfare le aspettative della società. E a tutti loro Jennifer Aniston risponde così.

La risposta di Jennifer Aniston a chi le chiede “Perché non hai figli”

La risposta di Jennifer Aniston a chi le chiede "Perché non hai figli"
Foto 1 di 9
x

Negli anni Jennifer Aniston è diventata un’icona non solo di stile e di bellezza, ma anche di una nuova versione del femminismo, quella che rivendica il diritto, per ogni donna, di compiere le proprie scelte di vita senza fare necessariamente ciò che la società, culturalmente e storicamente, presuppone di aspetta di avere da una donna.

Ne è passato di tempo quando, nei panni di Rachel Green di Friends, rincorreva il sogno del grande amore e aspirava a sfondare nel mondo della moda; oggi la bella Jen, passata la boa dei 49 anni, ha smesso di essere la “fidanzatina d’America” per assumere l’aspetto di una donna forte, emancipata e pienamente consapevole di sapere cosa vuole. O anche di cosa è stanca, e in questo senso le pressanti e continue domande sulla sua maternità le stanno davvero strette.

La Aniston non ha mai nascosto di vivere serenamente l’assenza di un figlio, non ne ha mai fatto un dramma e continua fieramente a sostenere la lodevole battaglia della libertà di scelta, ricordando che una donna non è “meno donna” solo perché non affronta la maternità. Insomma, la gravidanza non è mai stata una sua priorità né un obiettivo da inseguire a tutti i costi, e in questo Jennifer dà pienamente voce a tutte quelle donne che, spesso, vengono socialmente sminuite o “guardate storto” perché non si sentono tagliate nei panni di madre, o perché semplicemente si sono liberate dall’arcaica veste dell’angelo del focolare familiare che le voleva mogli amorevoli e genitrici devote per inseguire ben altro tipo di ambizioni.

Ma il messaggio che Jen non perde occasione di lanciare è ben più ampio, e abbraccia l’intero universo femminile, in ogni sua sfumatura; l’attrice ama ricordare a ogni donna di valere qualunque cosa essa decida di fare, sia che voglia essere madre o che non desideri diventarlo, a prescindere dalle sue imperfezioni estetiche, dal corpo che ha, da quello che percepisce negli sguardi degli altri.

Fondamentalmente il suo è un messaggio d’amore, di accettazione e autostima verso se stessa, che non merita di essere banalizzato con una frase come “Facile parlare, per lei che è una star di Hollywood bellissima”; perché ognuna, anche Jennifer Aniston, ha le sue battaglie da vincere, i suoi pregiudizi da combattere, le critiche da cui proteggersi. E non ci sono lotte più o meno importanti, esiste un’unica lotta, che è quella delle donne per scrollarsi di dosso ogni cosa che le faccia star male, per imparare finalmente a vivere. Come si desidera davvero.