logo
Galleria: Irriconoscibili senza trucco: cosa ci insegna la trasformazione delle beauty blogger

Irriconoscibili senza trucco: cosa ci insegna la trasformazione delle beauty blogger

Cosa ci insegnano le trasformazioni delle beauty blogger? Innanzitutto che il trucco aiuta, ma che, anche quando lo togliamo, restiamo belle comunque. Imperfezioni comprese, e nessuno può dire il contrario.

Irriconoscibili senza trucco: cosa ci insegna la trasformazione delle beauty blogger

Irriconoscibili senza trucco: cosa ci insegna la trasformazione delle beauty blogger
Foto 1 di 10
x

Il trucco fa miracoli è una frase che si sente ripetere spesso, e non sempre in un’accezione propriamente gentile.

Questo perché il make up può letteralmente stravolgere i connotati di una persona, cambiare i suoi lineamenti grazie alla destrezza nel giocare con luci e ombre e con nuances diverse, ma soprattutto coprire le piccole imperfezioni che sono il vero cruccio di ogni donna: acne, pelle impura, macchie e chi più ne ha più ne metta.

Per questo, molte donne non amano mostrare il proprio volto al “naturale”, e si sentono molto più sicure di sé se armate di fondotinta, cipria e mascara.

Partendo dal presupposto che ognuna di noi è libera di sentirsi a proprio agio esattamente in quella che, secondo lei, è la sua forma migliore, non importa che sia con il trucco o senza, c’è da dire però che, fortunatamente, negli ultimi tempi, anche grazie ai social, vediamo lanciare sempre più frequentemente messaggi di positività verso se stesse, e di accettazione anche delle proprie imperfezioni estetiche. E il più delle volte a farlo sono proprio coloro che della bellezza assoluta hanno fatto il proprio mestiere, ovvero le beauty blogger.

Alcune, come Kadeeja Khan, usano il proprio account Instagram per dimostrare di essere riuscite a occuparsi di bellezza e make up nonostante le proprie imperfezioni, fin quasi a farle diventare, piuttosto, dei veri e propri punti di forza, altre invece condividono spesso le immagini dei “prima e dopo”, ovvero di persone che, con il make up e senza sembrano completamente diverse, non tanto per mostrare quanto il risultato sia evidente, ma per far comprendere che le forme della bellezza sono molteplici, e non implicano necessariamente la presenza del trucco.

Insomma, dalle immagini delle beauty blogger possiamo ricevere un duplice messaggio: prima di tutto, quello che vediamo sui social non è sempre così distante da noi o perfetto, quindi possiamo consolarci quando ci sembra che ogni ragazza su Instagram, Snapchat e via dicendo sia perfetta mentre noi viviamo costantemente quel complesso di inferiorità da brutto anatroccolo versione 2.0, non migliorabile neppure con i migliori filtri del mondo. In secondo luogo, ed è uno degli aspetti più importanti, sono state finalmente “sdoganate” le imperfezioni estetiche: non esiste motivo al mondo per cui una donna dovrebbe vergognarsene. E, no, non è affatto un discorso banale, se ripensiamo a tutti gli anni e ai soldi spesi per i prodotti più costosi contro i brufoli, i punti neri, le macchie, e alle migliaia di trucchi usati nella nostra vita.
Altro punto: non sottovalutiamo il potere del make up, ma semmai cambiamone la percezione. Il make up non è quella cosa che ci deve far esclamare una frase odiosa come “fa miracoli”, ma quel piccolo aiuto che può indubbiamente aiutare molte persone a ritrovare fiducia in se stesse, soprattutto in casi particolari, ad esempio rispetto a quanti hanno cicatrici in seguito a interventi, a incidenti, oppure particolari condizioni della pelle. E questo però non deve farci dimenticare che è importante, estremamente importante, imparare ad amarci per quelle che siamo. Può darci una mano, ma non può sostituire o rappresentare l’unico appiglio verso il nostro percorso personale di accettazione. Con il trucco si può giocare a trasformarsi, a cambiare, ma sotto ogni donna deve essere consapevole di valere al di là di un paio di ciglia finte o di un rossetto sexy.

Alla fine, il trucco va tolto e va bene così; magari non siamo perfette come sembravamo con un bel make up, ma siamo noi. E siamo belle così, come dimostrano le persone della gallery.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...