logo
Galleria: Altro che principi azzurri: Merida e la carica delle principesse ed eroine Disney single

Altro che principi azzurri: Merida e la carica delle principesse ed eroine Disney single

Principesse ed eroine Disney hanno imparato la 'lezione': meglio salvarsi da sole e non attendere con ansia e a tutti i costi il principe azzurro. Sarà per questo che affrontano ogni sfida più cariche che mai, con coraggio e astuzia, tra incantesimi, streghe e popoli da salvare.

Altro che principi azzurri: Merida e la carica delle principesse ed eroine Disney single

Altro che principi azzurri: Merida e la carica delle principesse ed eroine Disney single
Foto 1 di 7
x

Dal mondo Disney sempre più figure femminili raccontano una sorta di svolta: non si tratta più di fanciulle in attesa del principe azzurro, inguaribili romantiche oppure smaniose di essere portate in salvo. Bensì, le nuove ragazze di animazione, sul piccolo e sul grande schermo, sono indipendenti, coraggiose, spesso una guida per gli altri, e non attendono proprio un bel niente, se non mostrare quanto valgono. E, spesso, ci fanno riflettere sul fatto che “single è bello” oppure incitano a trovare la propria strada, facendosi coraggio dinanzi alle insidie della vita, dando spazio a una rinascita vera e propria, ben espressa dal brano cantato da Frozen in Frozen: Il Regno di Ghiaccio, dal titolo All’alba sorgerò.

Tra i più recenti prodotti cinematografici, e non, della Disney, che percorrono proprio questo nuovo filone, ci vengono in mente Oceania, che narra le avventure di una ragazza polinesiana di nome Vaiana che, pur di salvare la sua terra e il suo popolo, sfida l’oceano; Brave – Ribelle, con protagonista la scozzese Merida, col suo immancabile arco munito di frecce; Elena di Avalor (in tv), la primissima principessa Disney latina; Frozen, con la ‘glaciale’ regina Elsa. Tutte ben lontane dai modelli precedenti…

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...