logo
Galleria: 23 immagini estreme di ORLAN, l’artista che ha fatto della chirurgia arte

23 immagini estreme di ORLAN, l’artista che ha fatto della chirurgia arte

23 immagini estreme di ORLAN, l'artista che ha fatto della chirurgia arte
Foto 1 di 22
x

Stimolanti, irriverenti, scandalose, ripugnanti. Le performance di ORLAN (scritto proprio così, in maiuscolo), artista diventata celebre per le modifiche apportate al suo corpo, non possono piacere a tutti. Pioniera della chirurgia plastica, usata come mezzo per scardinare i canoni estetici, è diventata suo malgrado famosa anche per aver intentato una causa nel 2011 contro Lady Gaga, secondo lei colpevole di plagio per aver realizzato una copertina utilizzando protesi sottocutanee simili a quelle usate da lei molti anni prima.

L’affaire Lady Gaga, che per la cronaca si è concluso con la vittoria della popstar, è solo una piccola parentesi della lunga carriera di ORLAN. Francese, nata nel 1947 a Saint-Étienne, è una delle principali esponenti della Body Art, corrente artistica nata negli anni sessanta che pone il corpo del performer al centro dell’attenzione.

La Body Art, termine oggi impropriamente usato nell’ambito della realizzazione di tatuaggi e piercing, è nata con la volontà di provocare, di scuotere le convinzioni in fatto di arte. Ispirandosi ai futuristi, ai dadaisti e ai surrealisti, ha scoperto il corpo dell’artista come protagonista assoluto.

Chi era la Contessa di Castiglione, la Kardashian dell'800 che "inventò" i selfie

Chi era la Contessa di Castiglione, la Kardashian dell'800 che "inventò" i selfie

Il primo a fare qualcosa di simile era stato Marcel Duchamp, che nel 1919 si era rasato i capelli con una stella sulla parte alta della nuca e una striscia che la congiungeva alla fronte. La foto scattata successivamente, intitolata Tonsure, è passata alla storia come il primo geniale esperimento del corpo come tela, aprendo la strada a sperimentazioni più estreme. Proprio come quelle di ORLAN, che ha passato oltre mezzo secolo a esplorare le possibilità del corpo in campo artistico. Performance realizzate anche per sottolineare il ruolo della donna nella società.

“Nelle scuole d’arte il 75% degli studenti sono donne, ma solo il 6% riesce a esporre”, ha spiegato ORLAN in un’intervista al Guardian, commentando la presenza di sole 6 donne nel libro 100 capolavori del Novecento compilato dal Centre Pompidou. “Non capisco perché. è una cosa malata… Io ho fatto un sacco di strada a favore delle donne”.

Sfogliate la gallery per vedere le foto delle performance di ORLAN…