logo
Galleria: Perché l’appartamento di Monica era viola e altre 20 cose che non sai su Friends

Perché l'appartamento di Monica era viola e altre 20 cose che non sai su Friends

Vi siete mai chieste perché l'appartamento di Monica in Friends fosse viola? Beh, certamente non è l'unica cosa curiosa dello show... Eccone altre 20 davvero particolari!

Perché l’appartamento di Monica era viola e altre 20 cose che non sai su Friends

Perché l'appartamento di Monica era viola e altre 20 cose che non sai su Friends
Foto 1 di 22
x

È stata sicuramente una delle serie più amate di tutti i tempi, con premi e riconoscimenti a non finire, e, trasmessa ancora oggi, continua a mantenere intatto il suo successo sul pubblico.

Del resto, proprio perché continua a essere seguitissima, non sembra nemmeno che siano passati ben 14 anni dall’ultima puntata di Friends. Considerata senza dubbio uno dei cult di sempre per i fans che fin dal suo debutto, nel 1994, si sono appassionati alle vicende dei sei amici di New York, Friends è però molto amata anche dalle nuove generazioni, che per la prima volta seguono le storie di Rachel, Ross e degli altri ragazzi che, fra il Central Perk – lo storico bar – e l’appartamento di Monica, condividono gioie, esperienze, cambiamenti e amori.

Tutti i protagonisti – adorati dagli spettatori – di Friends hanno rappresentato davvero, in fondo, un’intera generazione nel suo cammino verso l’età adulta, raccontando, in maniera spiritosa e leggera, il passaggio dai venti ai trent’anni, fatto di trasformazioni, di nuove responsabilità, tra i pensieri del lavoro, i rapporti e i sentimenti che si fanno più profondi, gli stravolgimenti della vita legati all’arrivo di un figlio o a un matrimonio, la maturità raggiunta senza tuttavia dimenticare mai il divertimento e la spensieratezza.

Ecco, Friends ha saputo coniugare tutto questo: ha rispecchiato le vite di milioni di ragazzi in tutto il mondo senza mai tralasciare valori importanti come l’amore, l’amicizia, la fedeltà, il rispetto. Anche per questo è diventata una delle serie più popolari di sempre, guadagnandosi anche il 21° posto nella classifica delle miglior serie comedy di tutti i tempi. E anche per questo c’è chi, da anni, continua a sperare in una reunion del cast, speranza, quest’ultima, alimentata in tempi recenti anche da Jennifer Aniston, che ha messo un punto interrogativo sulla questione con un sibillino “Mai dire mai”.

Inutile dire, però, che l’immenso successo di Friends deriva anche dalle tantissime risate che, nei dieci anni di programmazione, ci ha fatto fare: alcuni episodi sono letteralmente passati alla storia, ad esempio quello intitolato Come due aragoste, quattordicesimo episodio della seconda stagione, che fu posizionato al 100° posto dalla rivista Guide TV nella classifica dei 100 episodi più belli nella storia della TV.

Naturalmente, sono tantissime anche le curiosità legate allo show, e nel corso degli anni molte sono quelle emerse; un articolo di Cosmopolitan, ad esempio, ha svelato il motivo per cui le pareti dell’appartamento di Monica sono viola, colore di solito inviso alla gente di spettacolo, spiegando quindi la ragione alla base di questa scelta “controcorrente”.

Ma ovviamente non è la sola cosa “particolare” che si nasconde nel behind the scenes della serie: ad esempio, sapevate che alcuni personaggi non dovevano essere interpretati dagli attori che effettivamente sono stati scelti? Se siete curiose di conoscere tutto quello che ancora non sapevate su Friends, dovete assolutamente seguire la gallery!

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...