logo
Stai leggendo: 4 strategie per diventare più produttivi e riuscire a fare tutto (compreso ciò che ci piace)
Fonte: Web
Fonte: Web

4 strategie per diventare più produttivi e riuscire a fare tutto (compreso ciò che ci piace)

Siete stressate, sempre di corsa e avete una lista infinita di cose da fare che invece che accorciarsi si allunga? Questo video è dedicato a voi e anche le 5 strategie anti-stress e pro-produttività del #MetodoNaturaMix.

Abituate a passare dal letto direttamente nel “frullatore” delle cose da fare senza quasi (togliamo pure il quasi) riuscire a fare colazione?

La sveglia, il traffico per andare al lavoro, i figli da vestire, nutrire e portare a scuola, le coincidenze di treni e mezzi che non coincidono mai (e noi a correre). La riunione, gli appuntamenti con i clienti, le file allo sportello, in posta, alla macchinetta del caffè, al supermercato, la cena da preparare, la casa da pulire, i compiti, l’elenco potrebbe essere infinito e bisognerebbe pure trovare il tempo per una doccia, una tenerezza con il nostro compagno e, magari, la palestra o l’aperitivo con quell’amica… Basta!!
Abbiamo fatto mille cose eppure la nostra lista di quelle da fare invece di accorciarsi è più lunga di 12 ore fa, noi siamo spossate e con quella sensazione che non riusciremo mai a far fronte a tutti i doveri (figuriamoci concedersi anche solo un piacere!).

È il momento di riorganizzare le nostre giornate. Obiettivo: eliminare la stanchezza fisica e mentale, ritrovare concentrazione ed energia, essere più performanti, meno stressati e… trovare il giusto tempo anche per le cose che amiamo!!!
Come? Noi abbiamo preso spunto dal #MetodoNaturaMix di Aboca presentato in questo video: 8 consigli divertenti per ritrovare lucidità mentale, slancio e diventare più produttivi. Ok, forse il “metodo definitivo” non fa per noi, e neppure il “metodo seconda moglie”, ma noi non sottovaluteremmo gli altri: al di là del lato comico di questo video c’è molto di vero in queste dritte.

Ecco allora il #MetodoNaturaMix di Aboca tradotto in 4 strategie pratiche per fare davvero fronte a tutti i nostri impegni:

1. Metodo Adesivo ovvero la check list

È la base di ogni buona organizzazione: un elenco delle attività da fare durante la giornata, da depennare via via che vengono fatte.

Ma attenzione, per non finire sommersi dai post-it come nel video, la check list deve essere ben ragionata. Alcuni consigli pratici a riguardo:

  1. fate due check list: lavorativa ed extra lavorativa
  2. in entrambi gli elenchi date delle priorità: indicate i compiti inderogabili (quelle task che devono per forza essere portate a termine in giornata), quelle con priorità media e quelle a priorità bassa. Procedete in ordine di importanza.
  3. datevi obiettivi realistici: obiettivi troppo elevati e irrealizzabili non faranno altro che farvi sentire stressati e frustrati. Siate realisti.
  4. realizzate le check list del giorno la sera prima, in questo modo al mattino sarete immediatamente pronti per cominciare.
  5. non dimenticate di includere nelle task extra lavorative almeno una piccola attività al giorno che sia un piacere (es. 10 minuti di esercizi, portare fuori il cane, maschera viso, un rito da fare con il proprio compagno o i bimbi…)
Fonte: Web
Fonte: Web

2. Metodo Espresso ovvero la colazione è importante (le pause pure)

Non serve fare il bagno nel caffè come nel video (per quanto…. alcune di noi impazzirebbero di gioia!).
Piuttosto… Nel vostro elenco di cose da fare non dimenticate la colazione! Alzatevi 15 minuti prima. Sì, lo sappiamo, sembra impossibile e all’inizio sarà un sacrificio, ma una giornata che inizia correndo e senza colazione sarà sempre una giornata stressante.
Dedicate qualche minuto per fare il pieno di energie e pianificate a metà mattina e metà pomeriggio una pausa di 5-10 minuti. Bastano un caffè bevuto non alla scrivania, una boccata d’aria o qualche esercizio di respirazione per ricaricare la mente.

3. Metodo Equino o Fisiologico ovvero riduci le distrazioni inutili e trova tempo libero

Il Metodo Equino e il Metodo Fisiologico del video vi hanno fatto ridere? Anche a noi, ma nascondono una grande verità:
non abbiamo mai tempo ma, se guardiamo bene, la nostra giornata è piena di tempi morti o sprecati in distrazioni inutili che potrebbero trasformarsi in tempo di qualità per noi.

E allora perché non imparare a:

  1. riconoscere ed eliminare le distrazioni inutili. Motiviamoci: restare a guardare lo schermo del computer 10 minuti prima di iniziare un lavoro che non ci piace non lo renderà più piacevole e non ci solleverà dal doverlo fare. Facciamo un bel respiro e iniziamo. Guadagneremo 10 minuti, che sommati a tanti altri nel corso della giornata ci daranno un po’ di quel tempo da dedicare a noi che diciamo di non avere mai.
    E poi… tutte quelle mezz’ore/ore su Facebook e Whatsapp sono proprio necessarie?
  2. far fruttare i tempi morti. Ora, il Metodo Fisiologico del video è comicamente eccessivo, ma è vero che potremmo impiegare i tempi morti o gli stop obbligati (es. le code in posta, al supermercato o varie) rendendoli produttivi, magari proprio per far cose che ci piacciono: la telefonata all’amica, un messaggio romantico al nostro uomo o… leggere un libro che terremo in borsa con noi.

4. Metodo Dinamico e Metodo Mistico ovvero Obbligatorio prendersi cura di sé e di chi amiamo

Anche in questo caso nel video del #MetodoNaturaMix sono presentate in modo divertente e provocatorio due esigenze/diritti che dovete assolutamente conciliare con la vostra frenetica e infinita “to do list”: fare attività fisica e rilassarvi.
E non dite che è impossibile. Basta organizzarsi.

Attività fisica può essere anche andare a piedi o in bici dove siamo abituati a prendere sempre l’auto, almeno tre volte a settimana.
Quanto al relax ognuno ha modalità sue e non vuol dire fare necessariamente meditazione: può essere un aperitivo con gli amici, un cinema, un corso di danza africana o qualsiasi cosa ci appassioni.

E magari abituiamoci a darci dei piccoli premi dopo le giornate in cui siamo riusciti a organizzarci e portare a termine la nostra check list: un dolcetto, un bagno caldo e profumato, un semplice gesto d’amore verso noi stessi. Aumenterà la nostra autostima e migliorerà il nostro umore.

E voi? Quale #MetodoNaturaMix preferite? O ne avete altri da suggerirci?

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...