logo
Stai leggendo: Quando il Selfie Uccide: 13 Persone Morte tragicamente scattandosi una Foto

Quando il Selfie Uccide: 13 Persone Morte tragicamente scattandosi una Foto

Le vicende qui raccontate sembrano incredibili. Nel senso che mai e poi mai vorremmo credere che qualcuno sia morto per scattarsi il selfie "perfetto". Eppure è accaduto: ecco una gallery con 13 storie e immagini di persone morte facendosi un selfie.
Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Viviamo nell’era dei selfie e tutti, dalle anziane signore techno-chic ai ragazzini, amano scattare foto a se stessi. Alcuni fanno di tutto per ottenere il selfie perfetto, infilandosi anche in situazioni altamente sconsigliabili.

Perché se in fondo può essere una bella sensazione guardare il proprio selfie e accorgersi di aver dato vita a un’opera fantastica, può essere altrettanto sciocco perdere la vita per scattare un selfie che non vedremo mai.

Un selfie non dovrebbe mai costare la vita a nessuno. E invece è ciò che sfortunatamente è accaduto a queste 14 persone, tragicamente morte mentre si scattavano un selfie; le loro storie e le loro immagini sono raccolte in questa articolo proposto da parentsociety.com.

1. Caduta nel vuoto

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

La 23enne polacca Sylwia Rajchel era una studentessa di medicina che è caduta nel vuoto per quasi 4 metri da un ponte mentre si scattava un selfie. Stava visitando Siviglia, in Spagna, camminando sola sul Puente de Triana quando si è fermata per scattare una foto. Si stava sporgendo dal parapetto quando è caduta ed è morta.

2. Selfie sul ponte della ferrovia

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Xenia Ignatyeva aveva solo 17 anni: stava scattando una foto sul ponte di una ferrovia a San Pietroburgo quando è caduta per 9 metri morendo prematuramente. Ha cercato di aggrapparsi ai fili dell’alta tensione ma è stata colpita da una scossa da 1.500 volt.

3. Fingere di impiccarsi

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Abhilash, un uomo di 32 anni, è morto mentre tentata di girare un video a se stesso in cui fingeva di impiccarsi. Aveva intenzione di pubblicare il video su Facebook. L’uomo, apparentemente, aveva serie intenzioni suicide, ma in realtà voleva solo girare un video fake.

4. Precipita dalla scogliera

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Isabella Fracchiolla, una 16enne italiana, ha riportato gravi conseguenze cadendo oltre la ringhiera di una scogliera. La ragazza era in gita a Taranto e non riusciva
a inquadrarsi e per questo è caduta nel vuoto per quasi 20 metri. È stata portata in ospedale e sottoposta a un intervento chirurgico, ma i medici non hanno potuto far nulla per salvarla.

5. Alta tensione

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Un giovane ragazzo spagnolo è stato ucciso dalla scarica elettrica di un filo dell’alta tensione. Il 21enne era salito sulla cima di un treno fermo per scattare una foto quando ha toccato un filo dell’alta tensione: è stato colpito da una scossa di 3.500 volt che l’ha ucciso sul colpo.

6. Selfie con la pistola alla tempia

13 Persone morte Tragicamente scattandosi un Selfie
Fonte: parentsociety.com

Oscar Otero Aguilar era un uomo messicano che si è puntato una pistola carica alla testa per scattarsi una foto. Dalla pistola è partito un colpo che l’ha colpito alla tempia; quando la Polizia è arrivata sul posto, Oscar era ancora vivo, ma per lui non c’è stato nulla da fare. L’accaduto è stato un terribile incidente.

7. Posta un selfie su Facebook e si schianta in auto

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Courtney Sanford stava guidando quando ha deciso di caricare una galleria di selfie su Facebook. Aveva anche aggiunto lo status “Le canzoni felici mi rendono così felice”. Pochi secondi dopo aver pubblicato lo stato si è schiantata contro un camion. Lo scontro l’ha uccisa sul colpo.

8. L’ultimo selfie prima di cadere nel fiume

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Karen Hernández aveva soltanto 13 anni quando è morto cadendo nel fiume El Tunal a Durango, in Messico. La ragazzina stava cercando di scattarsi una foto quando è scivolata e annegata.

9. Investito da un treno

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Edwin, 15enne di Chiyyaram, in India, è stato investito da un treno mentre cercava di scattare una foto al treno col telefono, quando è scivolato sui binari ed è stato colpito dal convoglio in transito.

10. Selfie di coppia sulla scogliera

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Una coppia polacca stava visitando il Portogallo quando è caduta da una scogliera mentre scattava una foto. I figli della coppia, di 5 e 6 anni, hanno visto i loro genitori cadere nel vuoto. L’uomo e la donna avevano oltrepassato una barriera di sicurezza per potersi scattare il selfie perfetto.

11. Selfie in motocicletta

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Ramon Gonzalez, conosciuto come Jadiel, era un rapper portoricano. Stava visitando Rochester, a New York, e ha deciso di prendere la sua motocicletta e guidare scattandosi un selfie. In seguito Ramon, ha perso il controllo della moto ed è morto tragicamente.

12. Autoscatto in bagno

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

Kelene Guiterrez era una 18enne morta nel 2014 cercando di scattarsi una foto mentre si appendeva alla porta di un bagno. Gli articoli usciti dopo il fatto affermano che la ragazza era una fan di selfie scattati in luoghi bizzarri. Posando sulla porta, è caduta e ha battuto la testa sulla ceramica del wc. Non è sopravvissuta. La foto che circolava annessa alla storia di Kelene era in realtà la foto di una scena del crimine dell’omicidio di Reeva Steenkamp.

13. Selfie con lo squalo

Fonte: parentsociety.com
Fonte: parentsociety.com

James Crowlett è stato ucciso da uno squalo nel 2014 mentre si scattava un selfie. Pare che James fosse un assicuratore dell’Oregon. La foto in questione è tuttavia del musicista Pete Wentz che qualcuno ha manipolato per far sì che sembrasse che l’uomo fosse stato ucciso dallo squalo.