logo
Stai leggendo: La foto più Buffa del Web? Quella di Asher e del suo Papà. Ecco Perché

La foto più Buffa del Web? Quella di Asher e del suo Papà. Ecco Perché

Marco e Shayna Resnick, genitori del piccolo Asher, hanno voluto fotografare il figlio quando aveva 10 giorni. Gli scatti sono diventati virali, facendo sorridere il mondo intero. Ecco perché.
Fonte Gigi O'De
Fonte: Gigi O’De

Immaginate la scena ragazze: nasce un bambino, piccolo fagottino meraviglioso e i genitori decidono di affidarsi ad un professionista per immortalare la loro creatura. Il neonato ha appena 10 giorni quando posa per il suo primo servizio fotografico: degli scatti stupendi che lo ritraggono in tutto il suo splendore. E poi, di colpo, l’imprevisto: al bimbo…scappano la pipì e la popò. Nessun pannolino, solo la schiena del suo papà a disposizione. Riuscite ad immaginare il finale, vero?

Ebbene: il neonato protagonista di questo buffo imprevisto si chiama Asher Resnick e le foto che lo ritraggono insieme ai suoi genitori Marco e Shayna hanno fatto il giro del mondo. Gli scatti dolcissimi dove lui riposa placido hanno intenerito gli internauti di tutto il mondo, ma la curiosità del web è stata destata soprattutto dall’immagine del piccolo appoggiato sulla schiena del suo papà.

Fonte Gigi O'De
Fonte: Gigi O’De

Il padre è voltato di schiena, ignaro di cosa stia facendo il piccolo alle sue spalle. Stessa posa per entrambi, un’immagine in bianco e nero praticamente perfetta. Ma accanto a questa il padre ha postato un altro scatto simile, questa volta a colori. Papà e figlio sono identici, ma si vede benissimo cos’ha fatto Asher. E Marco ha commentato così sui social:

Asher non ne voleva saperne di fare le foto: abbiamo provato per oltre un’ora a cercare la posa migliore, inutilmente. Poi finalmente si è rilassato, appoggiandosi sulla mia schiena. Quando mi sono reso conto che mi aveva completamente sporcato, non potevo smettere di ridere. L’ho trovata una cosa buffa, considerando che lui continuava a dormire felice.

Fonte Gigi O'De
Fonte: Gigi O’De

La famigliola vive a Sarasota, in Florida ed entrambi i genitori amano condividere le scene di vita quotidiana sui social. È stata Shayna, infatti, a suggerire al marito di postare le immagini non solo su Facebook, ma anche su un sito americano dove si confrontano i giovani papà:

Le foto di mio figlio sono stupende, ma quella che lo ritrae sulla schiena di suo padre è troppo buffa: volevo che tutti i nostri amici e anche gli altri papà del forum potessero vederla.

In poche ore l’immagine ha riscosso un successo incredibile, diventando virale e ottenendo migliaia di condivisioni e commenti divertiti. Neppure Gigi O’De, il fotografo che ha curato gli scatti del piccolo, si aspettava tanta attenzione da parte del web. Specializzato negli scatti che ritraggono i neonati, il professionista ha precedentemente lavorato per vent’anni come infermiere in Unità di Terapia Intensiva Neonatale (TIN) e, da sempre, è appassionato del mondo infantile:

Credo che la bellezza di questi scatti stia nel fatto che qualsiasi genitore può identificarsi facilmente con una scenetta simile. Quello che ha fatto Asher lo fa qualsiasi neonato, quotidianamente. Ritrarre dei bambini così piccoli è stupendo: riempie di gioia e soddisfazione.

Il piccolo incidente ha reso il set fotografico particolarmente buffo, anche se il fotografo ha spiegato che episodi simili accadono di frequente volendo ritrarre dei neonati:

Ormai sono abituato ad avere a che fare con disguidi del genere: sarebbe impossibile il contrario, dal momento che si parla di bambini piccolissimi. Difficilmente, però, capita che un solo bimbo riesca a fare una triade contemporaneamente: Asher ha fatto cacca, pipì e ha sputato insieme. Ma, allo stesso tempo, credo sia il bambino più sorridente che io abbia mai fotografato: 34 scatti perfetti, pieni di felicità.

Insomma: un bel quadretto ragazze, non c’è che dire. Però ne è valsa la pena, che dite? Il piccolo è realmente stupendo e in questi scatti sembra il ritratto della felicità. In redazione ne siamo rimaste affascinate, e voi amiche?

Fonte: Cosmopolitan.com
Fonte: Cosmopolitan.com
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...