logo
Stai leggendo: Gnocchi con radicchio, crema di zucca e noci. L’autunno nel piatto

Gnocchi con radicchio, crema di zucca e noci. L’autunno nel piatto

Una ricetta per veri gourmet che amano giocare con le consistenze, i contrasti di sapori e fanno della stagionalità dei prodotti un must.
Gnocchi di zucca con radicchio e noci
Gnocchi con radicchio, crema di zucca e noci

Giovedì gnocchi. Ma anche mercoledì, venerdì, sabato, domenica...Ogni scusa è buona per preparare questa gustosa ricetta ai sapori e profumi dell’autunno. La dolcezza della zucca viene equilibrata dall’amaro gradevole del radicchio mentre il croccante delle noci fa da contrappunto alla consistenza più morbida degli gnocchi.

Non è certo un piatto dell’ultima ora ma allo stesso tempo fare in casa gli gnocchi di patate è meno difficile di quanto si possa immaginare, occorrono solo un po’ di pazienza e un pizzico di manualità. Inutile dire che le patate, ingrediente chiave della ricetta, devono essere quelle giuste: scegliete quelle rosse di montagna se preferite una pasta più soda e duretta, quelle a pasta gialla se volete ottenere un risultato più morbido.

Bando alle ciance rimbocchiamoci le maniche!

 

Ingredienti per gli gnocchi (4 persone di buona forchetta):

  •  1 kg di patate
  • 400 gr. di farina 00
  • sale

Ingredienti per il condimento:

  • 300 gr. di zucca tagliata a cubetti
  • 1/2 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cespo di radicchio
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 manciata di noci tritate

Procedimento:

  1. Per prima cosa preparate gli gnocchi (in alternativa potete comprarli già fatti e far finta che li avete fatti voi 🙂 ).
  2. Per i volenterosi che si vogliono cimentare nell’impresa, lavate le patate e mettetele in una pentola capace nella quale avrete versato abbondante fredda; fatele cuocere almeno per mezz’ora: saranno pronte quando la forchetta riuscirà a perforarle senza difficoltà.
  3. Una volta cotte, privatele della buccia, schiacciatele con un passa-patate e fate raffreddare.
  4. Una volta che le patate schiacciate saranno fredde, poggiatele su un piano di lavoro, all’interno di una fontana di farina. Impastate patate e farina fino ad ottenere un composto omogeneo, non troppo sodo. Lasciate riposare l’impasto per circa 20 minuti.
    Biscotti di noci e nocciole al limone
  5. Trascorso il tempo di riposo, tagliate dei panetti e stendeteli formando dei rotolini di circa 2 cm di diametro, tagliate gli gnocchetti e con il dito, pratica una leggera pressione al centro di ciascuno gnocco per ottenere una fossetta, strategica per trattenere il condimento.
    Biscotti di noci e nocciole al limone
  6.  Una volta finiti gli gnocchi, prendete una padella, versateci un filo d’olio e fate appassire la cipolla, aggiungete la dadolata di zucca, aggiustate di sale, coprite con un coperchio e lasciate stufare. Quando la zucca si sarà ammorbidita, passate tutto con il frullatore a immersione per ottenere una crema e aggiungete un pizzico di noce moscata.
  7.  Mondate il radicchio e tagliatelo a listarelle, fatelo scottare per pochi secondi in una padella dove avrete fatto soffriggere in olio evo 2 spicchi d’aglio in camicia. Toglietele dal fuoco prima che perdano la loro consistenza.
    Biscotti di noci e nocciole al limone
  8.  Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per cuocere gli gnocchi, salate e sbollentate gli gnocchi per qualche minuto. Scolate gli gnocchi in una terrina e condite con la crema di zucca.
  9.  Impiattate adagiando sul fondo il radicchio e completando gli gnocchi alla zucca con una manciata di noci tritate. 
    Biscotti di noci e nocciole al limone
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...