Ci sono ben tre diverse versioni che spiegano l’origine di una delle espressioni più popolari di sempre, “Idem con patate”, la bizzarra locuzione che indica qualcosa di assolutamente identico, uguale, persino ripetitivo.

Molti di noi l’avranno usata tantissime volte parlando con amici o conoscenti. “Com’è andato l’esame?”, “Non benissimo, e tu?”, “Idem con patate”. Eppure, come spesso capita, si ignorano le origini dei tanti modi di dire che usiamo quotidianamente.

Come detto, per “Idem con patate” esistono tre spiegazioni possibili.

Vi è la spiegazione più classica, quella che attinge al latino, da cui proviene la parola idem: l’espressione sarebbe una storpiatura, nel linguaggio volgare, della locuzione latina idem comparate (ad), che significa proprio “lo stesso, come sopra, applicato”;  nel tempo, il modo di parlare  popolare avrebbe dapprima eliso l’ad e poi semplificato quel comparate in con patate.

Fra le versioni meno accademiche troviamo invece quella legata alle osterie popolari del Nord Italia, la parte della penisola che ha subito maggiori dominazioni, e quindi influenze, germaniche, anche in cucina. Generalmente queste trattorie fornivano solo un piatto al giorno, e spesso capitava quindi che un commensale, al momento dell’ordine, prendesse la medesima pietanza di un altro, aggiungendo però un contorno, semplice ed estremamente diffuso come erano appunto le patate, storicamente presenti sulle tavole più povere proprio perché molto facili da coltivare.

Infine, esiste una spiegazione divertente, legata a una barzelletta, in cui una coppia povera e analfabeta decide di recarsi al ristorante. Non sapendo leggere, il marito ordina un primo piatto a caso dal menu e si vede servire un piatto di fagioli. La moglie, pensando di non avere la stessa sorte del marito, origlia l’ordinazione di un tavolo vicino al loro, dove una elegante signora, indicando un piatto con pollo arrosto, ha appena chiesto al cameriere “Idem con patate”. La donna ripete al cameriere l’espressione, e si vede così portare doppia razione di fagioli e patate.

Articolo originale pubblicato il 9 Novembre 2021

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!