logo
Stai leggendo: Spese improvvvise? 4 modi per essere preparati e non perdere il sonno

Spese improvvvise? 4 modi per essere preparati e non perdere il sonno

L'auto che si guasta, la lavatrice che si rompe. Come far fronte alle spese improvvise? Queste 4 strategie potrebbero aiutarvi davvero senza farvi cadere nel panico.

È capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di credere di essere finalmente riusciti a organizzare le proprie finanze (o la propria vita) per poi ritrovarsi a far fronte a qualche imprevisto che richiede necessariamente di mettere di nuovo mano al portafoglio.

Insomma, tutti noi abbiamo vissuto almeno una volta nella convinzione di aver estinto i debiti, saldato i conti, e di poter, forse, finalmente iniziare a pensare a un piano di risparmio, salvo poi dover mandare all’aria tutti i progetti per un sereno futuro prossimo, a causa di qualche “incidente di percorso”.

Parliamo di cose banali che sono davvero all’ordine del giorno: un incidente in auto che ci costringe a prenderne una nuova anzitempo, la lavatrice che si rompe, un guasto qualsiasi che giocoforza ci mette davanti la necessità di affrontare una nuova spesa. In alcuni casi riuscire a sopravvivere di fronte a queste urgenze inaspettate, oltre che noioso, sembra davvero impossibile, soprattutto perché si viene improvvisamente invasi da quella seccante sensazione di non riuscire mai a mettere nulla da parte.

Eppure, affrontare situazioni di questo tipo con un approccio più sereno non è così incredibile, se si seguono alcune piccole strategie che ci permettono di non farci trovare impreparati di fronte alle evenienze meno piacevoli e desiderate.

Vediamo allora x piccoli trucchi per “sopravvivere” di fronte alle spese extra che ci piovono dal cielo.

 1. Il fondo di emergenza

Fonte: web

Sì, non sempre è facile mettere da parte qualcosa ogni mese, ma un piccolo fondo di accantonamento può davvero rivelarsi molto prezioso nel momento del bisogno. Naturalmente, per non avere la tentazione di attingere a questa piccola riserva indiscriminatamente, è opportuno dividere questi soldi dal conto che solitamente usiamo per prelevare e pagare. Esistono anche app che permettono di farlo.

Ma se non avevamo ancora pensato a un fondo di questo tipo?

2. L’acquisto a rate

Non è certo una novità che, di fronte a una spesa anche piuttosto ingente, non sia necessario pagare tutto e subito in contanti; rateizzare la spesa è un’opportunità che molte aziende offrono, sia offline e online, ma attenzione: è necessario informarsi davvero bene riguardo ai tassi.

Senza contare che, in questo caso, il budget disponibile corrisponde esattamente a quello del bene acquistato, mentre talvolta avere qualche agio in più può davvero far comodo.

3. Cari genitori, mi prestereste…?

Fonte: web

Per molti l’idea di farsi prestare del denaro dai genitori è più rilassante, perché svincolata da tassi spesso eccessivi e dall’obbligo di saldare una rata ogni mese. Insomma, mamma e papà non verranno a reclamare il loro denaro anche se per un mese siamo in ritardo! Nonostante ciò, l’impegno preso va ovviamente rispettato, e il debito deve essere estinto.

È una soluzione sicuramente fattibile nel momento in cui non mette in difficoltà chi ci fa credito, e se si riesce a stabilire un piano di rientro/restituzione dei soldi che possa essere agevole a entrambi.
Ma non sempre è concretizzabile, per una miriade di ragioni diverse: in primis, può mancare la disponibilità primaria, ma ci sono anche molte persone che preferiscono non chiedere aiuto ai familiari, decidendo di fare tutto in maniera autonoma.

4. Un finanziamento su misura

Non escludete a priori l’idea del finanziamento: anzi, scegliendone uno affidabile, chiaro e semplice, pensato su misura per le vostre esigenze, è possibile chiedere un finanziamento fino a  30.000 euro  (a questo link è possibile calcolare la rata in modo rapido e sicuro), liberandosi dall’angoscia di non sapere dove trovare il denaro necessario alle spese extra che vi sono capitate fra capo e collo.

Le soluzioni ci sono: basta non farsi prendere dal panico.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Agos è una società finanziaria leader in Italia da oltre vent’anni nel settore dei prestiti personali, dei finanziamenti, delle assicurazioni e altri servizi quali carte di credito, cessione del quinto stipendio e leasing.