logo
Stai leggendo: Risparmiare in famiglia: il vantaggio della comparazione delle assicurazioni online

Risparmiare in famiglia: il vantaggio della comparazione delle assicurazioni online

Attenzione però a scegliere con la dovuta accortezza: non sempre l'assicurazione più conveniente è quella più economica. Una tariffa 'troppo' bassa potrebbe infatti nascondere franchigie, esclusioni o massimali molto restrittivi, che renderebbero vani i vantaggi del prezzo.

Il mondo delle assicurazioni è cambiato molto negli ultimi 10 anni con il diffondersi su larga scala delle assicurazioni online, che hanno facilitato, e non di poco, la scelta e la procedura di sottoscrizione delle polizze assicurative, consentendo a molte famiglie di risparmiare sui costi grazie all’abbattimento delle spese di gestione e delle commissioni.

Le assicurazioni online, del tutto equivalenti a quelle tradizionali ma stipulabili soltanto sul web, hanno cambiato decisamente il modo di approcciarsi al mercato assicurativo, rendendolo più snello ed efficace: se prima bisognava recarsi in agenzia, parlare a quattrocchi con un agente e districarsi tra una miriade di documenti da firmare, ora possono bastare un portatile o meglio ancora un’app per avere in pochi minuti una polizza su misura.

Non è un caso che le polizze online, superata una certa diffidenza iniziale (dovuta più che altro alla naturale ritrosia verso il ‘nuovo’), siano cresciute fino a diventare maggioranza.
 Solo che tra tante assicurazioni disponibili e così tante offerte in apparenza tutte convenienti, può risultare difficile scegliere quella giusta per le proprie esigenze. Ed è qui che entrano in scena i servizi di comparazione.

Questi servizi danno infatti la possibilità di confrontare in tempo reale le tariffe proposte dalla quasi totalità delle compagnie assicurative che operano in Italia. L’utilizzo è semplice: basta collegarsi a un servizio di comparazione e inserire le informazioni richieste, che vanno dai dati anagrafici a quelli relativi al tipo di prodotto che si vuole acquistare (per esempio se l’oggetto dell’acquisto è la RC auto bisogna inserire le varie specifiche del veicolo, per una polizza viaggio vanno digitati gli estremi del viaggio stesso, e così via).
Il sistema elabora le informazioni ricevute e in pochi istanti è in grado di fornire i migliori preventivi disponibili per quel genere di offerta.

Una volta scelta la proposta migliore, si può procedere alla sottoscrizione della polizza. 
Ovviamente l’utente non viene lasciato solo al suo destino, ma in caso di necessità può avvalersi di un consulente del servizio di comparazione, disponibile gratuitamente al telefono o via chat, pronto a dare tutte le spiegazioni opportune o a risolvere eventuali disguidi tecnici. Su richiesta il consulente può anche seguire passo per passo la stipula dell’assicurazione online.

Ogni giorno moltissime persone si connettono per individuare la migliore polizza con il comparatore di assicurazioni di Facile.it, o utilizzando quello dell’Ivass, Istituto di vigilanza sulle imprese di assicurazione, che però è limitato alla sola responsabilità civile delle auto.
 Il vantaggio della comparazione delle assicurazioni online è evidente: la possibilità di confrontare con calma decine di preventivi, cosa che con le assicurazioni tradizionali non è praticabile a meno di recarsi di persona in 20 o 30 agenzie diverse, consente di optare per la polizza più redditizia e quindi di risparmiare.
Un vero toccasana per le famiglie, soprattutto di questi tempi.

Attenzione però a scegliere con la dovuta accortezza: non sempre l’assicurazione più conveniente è quella più economica. Una tariffa ‘troppo’ bassa potrebbe infatti nascondere franchigie, esclusioni o massimali molto restrittivi, che renderebbero vani i vantaggi del prezzo. Si consiglia quindi di leggere sempre con molta applicazione le clausole del contratto, e in caso di dubbi chiedere al consulente online.

Sul sito dell’Ania, Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, c’è inoltre l’elenco completo delle compagnie di assicurazione italiane e delle rappresentanze di imprese UE ed extra UE che hanno il permesso di operare nel nostro Paese: utile da consultare per scongiurare possibili truffe da parte di compagnie inesistenti, che potrebbero attirare nella loro rete ignari consumatori con l’offerta di tariffe bassissime. I maggiori servizi privati di comparazione sono comunque sicuri al 100%, dato che selezionano i brand partner con estrema puntigliosità.

articolo con contenuti promozionali

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...