logo
Stai leggendo: 11 segnali per capire se chi avete di fronte sta mentendo

11 segnali per capire se chi avete di fronte sta mentendo

Le bugie hanno le gambe corte. Da oggi ancor di più. Scoprite i segnali inequivocabili che vi indicano se una persona sta dicendo una bugia
Segnali bugiardo
Fonte: http://sectordefinition.com

Pinocchi incalliti tremate: da oggi non sarà più tanto facile dire una bugia con il vostro abituale visetto candido, vi conviene piuttosto stare molto attenti perché il linguaggio del vostro corpo non mente (come voi) e invia dei segnali inequivocabili che mostrano senza ombra di dubbio che state mentendo! Che si tratti di piccole menzogne magari dette a fin di bene o di bugie grandi come una casa che possono avere conseguenze disastrose non c’è scampo, si può capire senza sbagliare se una persona sta dicendo una bugia oppure no. Questo è quanto sostiene Mark Bouton, agente esperto dell’FBI nel suo libro How to Spot Lies Like the FBI.

“Ci sono delle espressioni facciali e reazioni associate che possono indicare che qualcuno ti sta mentendo”, dichiara Bouton in un’intervista pubblicata su Business Insider“Alcune espressioni sono causati dal nervosismo, altre da reazioni chimiche e altre ancora da reazioni fisiche”. Per non sbagliarsi è importante stabilire come reagisce normalmente la persona con cui si sta parlando.
“Meglio cominciare osservando la persona in questione per un po’ di tempo facendo due chiacchiere oppure ponendo domande innocue, per vedere quali sono le sue reazioni normali, compresi i tic che può avere”, afferma Bouton. “Quindi se mostra diversi indicatori di menzogne ​​quando fai domande più incisive e precise, e queste reazioni non sono quelle che ha avuto precedentemente, puoi essere abbastanza sicuro che probabilmente sta mentendo”.

Se volete usare anche voi il metodo Bouton per smascherare una persona che pensate vi stia mentendo allora ecco gli 11 segnali da tenere in considerazione.

1. Muove gli occhi a destra e a sinistra

guardare destra e sinistra
Fonte: web

Generalmente una persona guarda continuamente a destra e poi a sinistra quando è a disagio, magari si sente in trappola dopo che le avete fatto una domanda scomoda e sta cercando una via di fuga.

2. Sbatte velocemente le palpebre

A cose normali una persona sbatte le palpebre mediamente cinque o sei volte al minuto. Sotto stress però, ad esempio nei casi in cui sta mentendo, potrebbe sbattere le palpebre cinque o sei volte in rapida successione.

3. Chiude gli occhi per più di un secondo

occhi chiusi
Fonte: web

È un meccanismo di difesa, se succede è molto probabile che abbiate davanti a voi un bugiardo.

4. Guarda in alto a destra (se destrorso)

Se ad una persona destrorsa vengono chieste informazioni riguardo una cosa che si suppone abbia visto e lei guarda in alto a sinistra allora vuole dire che sta accedendo alla sua memoria per evocare il ricordo di quanto richiesto. Se invece guarda in alto a destra, allora sta accedendo ad una parte del cervello relativa all’immaginazione e quindi è molto probabile che stia inventando una risposta. Per i mancini valgono le direzioni di sguardo opposte.

5. Guarda direttamente a destra (se destrorso)

guardare a destra
Fonte: web

Se si chiede ad una persona di ricordare qualcosa che potrebbe aver sentito e il suo sguardo si sposta verso il suo orecchio sinistro allora sta cercando di ricordare il suono che ha sentito. Se invece guarda a destra sta quasi certamente mentendo.

6. Guarda in basso a destra

Se la persona a cui avete rivolto una domanda guarda in basso a sinistra vuol dire che sta cercando di richiamare alla sua memoria ogni tipo di informazione quindi un profumo, una sensazione, un ricordo; se invece guarda in basso a destra vi sta mentendo.

7. Sorride forzatamente

Sorriso forzato
Fonte: http://www.silive.com
Se il sorriso non coinvolge anche gli occhi ma è solo accennato sulla bocca allora l’individuo davanti a voi mente. A chi sorride in modo spontaneo vengono delle piccole rughette di espressione intorno agli occhi che ne indicano la genuinità.

8. Si tocca il viso

Se la persona davanti a voi si tocca o si gratta il viso molto probabilmente è vittima di un prurito da nervosismo… quindi sta mentendo!

9. Contrae spesso le labbra

labbra contratte
Fonte: pinterest @paulphillipsart
Chi sta mentendo contrae spesso le labbra perché la bocca diventa molto asciutta. Inoltre il colore delle labbra tende anche a schiarirsi molto.

10. Suda eccessivamente

Se la persona che avete davanti suda molto, soprattutto su fronte, guance e dietro la nuca allora vuol dire che è molto nervosa e che c’è buona probabilità che vi stia mentendo.

11. Arrossisce

arrossire
fonte: http://www.businessinsider.com
Arrossire è un riflesso involontario del sistema nervoso simpatico in risposta al rilascio di adrenalina. Generalmente succede subito dopo che si è detto una bugia.