logo
Stai leggendo: Perché è importante avere amici sul lavoro

Perché è importante avere amici sul lavoro

Quanto è importante stringere amicizia sul proprio posto di lavoro? La scienza concorda col dire che potrebbe rendervi la vita migliore.
Fonte: scena tratta da “Il Diavolo veste Prada”

Alcuni pensano che il luogo di lavoro debba rimanere un luogo molto lontano dalla sfera relazionale, poiché ritenuto troppo serio e professionale. La verità però sembra essere diversa tanto che si è scoperto che avere amici sul proprio posto di lavoro potrebbe migliorare esponenzialmente la vita di una persona.

Secondo un articolo di Fast Company, le amicizie sul lavoro possono essere un elemento cruciale per la serenità della vita di tutti i giorni. Inoltre diversi studi, fra i quali quello svolto da Matthew Lieberman, sembrano concordare sul fatto che stringere relazioni sul proprio posto di lavoro possa avere un forte impatto positivo sull’impegno e sulla produttività di ogni singolo individuo.

Un buon rapporto con il proprio collega o capo potrebbe aumentare non solo la vostra felicità, ma anche il vostro salario portandolo fino ad una cifra pari a $100,000, o almeno è ciò che The Atlantic ammette, citando il professor Lieberman.

C’è da dire che, instaurare un buon rapporto fra colleghi non toglie alcun tipo di energia e non ne diminuisce la produttività (anzi). Prendendo in esame uno studio sui rapporti interpersonali (svolto da quattro diversi studiosi americani), basterebbero solo 45 minuti per poter diventare buoni amici sul posto di lavoro. Ma come fare? Concentrate le vostre conversazioni su temi più profondi e non riconducibili solo ed unicamente al lavoro che svolgete insieme.

I risultati, a lungo termine, potrebbero davvero stupirvi e migliorare non solo la collaborazione fra colleghi ma anche la vostra vita lavorativa.

 

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...