logo
Stai leggendo: L’annuncio di gravidanza diventa virale: siringhe a cuore per celebrare la gioia dopo tanto dolore

L'annuncio di gravidanza diventa virale: siringhe a cuore per celebrare la gioia dopo tanto dolore

Macy, una giovanissima fotografa, ha scelto una foto tutt'altro che banale per annunciare la sua gravidanza, un cuore formato da siringhe e confezioni di farmaci che "abbraccia" una tutina e alcune ecografie. Scopriamo insieme la commovente vicenda raccontata da questa toccante immagine.
Fonte: Instagram/martinisandmedicine
Fonte: Instagram/martinisandmedicine

Lo scatto con cui Macy Rodeffer ha scelto di voler annunciare la sua gravidanza esprime non solo la gioia per l’arrivo di un bimbo, ma racconta anche tutto il dolore e le difficoltà che la coppia ha dovuto affrontare per raggiungerla.

Macy e Tyler Rodeffer si sono sposati nel marzo del 2012. A circa tre mesi dalle nozze la ragazza si è resa subito conto di essere incinta, ma la felicità della scoperta si è trasformata ben presto in profondo dolore. Infatti, dopo sole poche settimane dal concepimento, Macy ha dovuto affrontare un aborto spontaneo. L’interruzione di gravidanza si è verificata altre due volte e così gli sposi hanno deciso di rivolgersi ad alcuni specialisti per indagare sulle cause degli aborti e cercare una soluzione. La diagnosi è stata dura da accettare, un’endometriosi diminuiva la fertilità di lui, mentre una cisti ovarica di grandi dimensioni rendeva difficile per lei portare a termine con successo una gravidanza.

[aggiornamento a seguito di segnalazione] Parentesi obbligatoria: qui si apre la questione che alcune lettrici ci hanno fatto notare. Esiste l’endometriosi maschile? Sì, esiste, anche se colpisce gli uomini con percentuali decisamente più basse.
Detto questo, alcune fonti sembrano fare riferimento all’endometriosi di lui, altre la attribuiscono a lei. In ogni caso, quale ne sia l’origine, il risultato era una conclamata infertilità della coppia.

Da allora è iniziato l’iter per la fecondazione in vitro, un processo davvero molto impegnativo dal punto di vista emotivo ed economico, che Macy ha raccontato sul suo blog Martinis & Medicine e attraverso i social.

Dopo 4 anni, 3 aborti spontanei, una depressione, 107 iniezioni ormonali, più di 100 supposte e migliaia di dollari, Macy e Tyler sono riusciti ad avere bambino e la foto scelta per l’annuncio vuole rappresentare proprio questo, la felicità al termine di un percorso difficile.

Naturalmente, la vicenda, diffusasi in Rete grazie anche all’immagine diventata virale, ha suscitato pareri contrastanti e il popolo del Web si è diviso tra coloro che hanno ammirato la determinazione e il coraggio della coppia e chi, invece, non hanno condiviso tanto “accanimento”, chiedendosi perché i due giovani non abbiano preferito l’adozione.

A queste persone Macy ha risposto di non essere assolutamente contraria a questa opzione, visto che suo cugino e perfino sua madre sono stati adottati, ma la ragazza afferma anche che una scelta simile non sarebbe stata di certo meno dolorosa o dispendiosa.

Con la toccante foto, Macy ha voluto esprimere anche vicinanza e solidarietà a tutte le coppie che stanno vivendo situazioni simili, dimostrando che nonostante il dolore e le terapie, la felicità data dall’arrivo di un bimbo è possibile e le ecografie e la tutina (successivamente “riempita” come possiamo vedere dalla dolcissima foto postata in seguito su Instagram) sono un simbolo di gioia e di speranza di fronte a tante difficoltà.