diredonna network
logo
Stai leggendo: Parroco di Reggio Emilia ricattato per un filmino hard

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Il mio ragazzo ha un tumore al cervello. Dovrei sposarlo?"

Stealthing, il pericoloso "trend" sessuale dello stupro "invisibile": "Sono stata violentata senza accorgermene"

I genitori vogliono continuare la battaglia. Il giudice: "Stop alle cure, deve morire con dignità"

"Buon viaggio piccola Aliena": l'addio di Laura Pausini alla nipotina di 3 anni

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Figlia mia, sopravvivo solo per darti giustizia". Parla la mamma di Tiziana Cantone

A terra con 32 coltellate. "Ho sposato l'uomo che mi ha salvata dall'ex violento"

Charli, la modella mostra la cellulite: "Non me ne vergogno"

Parroco di Reggio Emilia ricattato per un filmino hard

Un prete di 73 anni ha varcato l'ingresso della questura per denunciare un ricatto: due donne straniere l'avrebbero minacciato con un filmino hard molto compromettente che, ovviamente, lo vede protagonista.

Gli agenti in questura, inizialmente increduli, avviano un’indagine con tanto di fascicolo in procura e trovano presto conferma dell’estorsione raccontata dal padre, molto conosciuto a Reggio per la sua attività in numerose parrocchie della città.

Le due donne, probabilmente prostitute, autrici del ricatto esistono e sono pure amiche! Si tratta di un’albanese di 36 anni e di una egiziana 50enne. Nottetempo i poliziotti si recano nelle abitazioni delle due straniere per perseguirle e in casa dell’egiziana, descritta come una bella donna sposata, viene ritrovato l’oggetto del ricatto: il video con scene “spinte” con protagonista il padre.

I dettagli sull’accaduto non sono ancora chiari, sembrerebbe che una delle due donne abbia subito ceduto e vuotato il sacco con gli inquirenti mentre l’altra neghi coinvolgimenti. Entrambe, ad ogni modo, risultano indagate per estorsione.

Quanti dubbi però! Come si conoscevano i tre? Dove è stata girato il filmato? Sarà stata una cosa capitata una sola volta o forse andava avanti da tempo? L’anziano parroco avrà riportato tutto in curia o si sarà recato solo dalle forze dell’ordine?