diredonna network
logo
Stai leggendo: 24 Cuccioli che Dormono Abbracciati con i loro Peluche [FOTO]

"Ieri mi ha detto che sono bellissima": la lettera della moglie malata al marito

Vampiri energetici: come riconoscerli e imparare a difenderti da loro

"Quando me ne sarò andato": questo padre ha lasciato a suo figlio un messaggio lungo tutta una vita

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Oroscopo dal 20 al 26 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Perché ho realizzato per la mia bambina una festa a tema... cacca"

La fitness blogger che ha deciso di non depilarsi: "Voglio essere di ispirazione per le altre donne"

Titanic: ma Jack poteva salvarsi sulla porta-zattera con Rose? Ecco la risposta

24 Cuccioli che Dormono Abbracciati con i loro Peluche [FOTO]

Cuccioli e giocattoli. Quando una giornata prende una svolta negativa, basta una gallery come questa per risollevare il buonumore e trovare il sorriso.
(foto:Mondosfondo)

Forse l’unica cosa più tenera di un cucciolo di animale domestico è un adorabile cucciolo abbracciato per un pisolino al loro giocattolo di peluche preferito.

Non c’è niente che scioglie il cuore come vedere il proprio animale giocare con i nostri primi amici “peluche” dell’infanzia.

Coccole elevate all’infinito.

Scientificamente sono diversi i motivi che possono portare un animale  a divertirsi con dei peluche: per alcuni può essere semplicemente una fonte di calore morbida per sentirsi al sicuro durante un sonnellino, per altri può essere una preda, soprattutto nei cani che spesso, giocherellando distruggono qualsiasi cosa gli capiti a tiro.

I cani svezzati troppo presto dalla mamma invece possono avere problemi comportamentali e potrebbero ritrovare nel loro gioco di peluche una sorta di madre surrogata, un qualcuno che si occupi di loro indistintamente da orari e umori.

Da adulti questo comportamento li fa ancora sentire al sicuro.

Ma al di là di quello che può significare, vedere queste scene fa bene all’anima, e la gallery che vi sto per presentare è sicuramente tra le più dolci del web.

Per sorridere, 3 minuti, magari in una giornataccia.

(foto:Web)
(foto:Web)

(foto:Web)
(foto:Web)

(foto:Web)

(foto:Web)
(foto:Web)

(foto:Web)

(foto:Web)
(foto:Web)

(foto:Web)

(foto:Web)
(foto:Web)

(foto:Web)

(foto:Web)
(foto:Web)

(foto:Web)

(foto:Web)
(foto:Web)

(foto:Web)

(foto:Web)
(foto:Web)

(foto:Web)

(foto:Web)