diredonna network
logo
Stai leggendo: Claudio Amendola parla dei Cesaroni “Tensioni sul set, non c’è più feeling”

Le ceneri dei defunti diventano vinili per dare ancora "voce" ai morti

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Niente carcere per il 19enne stupratore. La pena: "Niente sesso fino al matrimonio"

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

"Trascurano i figli per accudire i loro 12 cani": giudice toglie i figli a una coppia

Gessica, sfigurata dall'acido: "La strada è lunga, ma tengo duro". Il video messaggio su Facebook

Figli che uccidono i genitori: 7 casi shock

Oroscopo dal 9 al 15 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Claudio Amendola parla dei Cesaroni "Tensioni sul set, non c'è più feeling"

Le nuove puntate della fiction formato famiglia di Canale 5 sono molto attese dagli affezionati della Garbatella, il quartiere dei Cesaroni, animatosi nuovamente per le riprese di questa quinta stagione, che arriva dopo una quarta non proprio eccellente negli ascolti. Dopo tanti anni di riprese insieme, con gli attori più giovani ormai cresciuti, bisognava testare l’affiatamento sul set al fine di produrre qualcosa di buono da mandare in tv, ma a sentire Claudio Amendola le cose non sono andate divinamente.

A pochi giorni da loro ritorno in tv, che ricordiamo avverrà il 15 settembre, Claudio Amendola svela alla rivista “Gente” alcuni segreti e retroscena di una delle fiction più amate:

«I rapporti tra noi sono saturi e ci sono state tensioni: non c’era un bel feeling. E poi io ero stanco e stressato»

Dopo tanti anni di riprese insieme , con gli attori più giovani ormai cresciuti, bisognava testare l’affiatamento sul set al fine di produrre qualcosa di buono da mandare in tv, ma a sentire Claudio Amendola le cose non sono andate idillicamente.

«Non sono affatto come il mio personaggio. Non sono né oste né buono: sono stufo, intollerante e cinico – confessa Claudio Amendola – L’Italia va a rotoli e spero che mio figlio da grande se ne vada. Non credo nemmeno nella famiglia, che è il luogo dove avvengono più abusi».

Claudio Amendola è stato il solo a parlare di tensioni, sin ora e si potrebbe leggere il tutto alla luce del suo stato di salute psico-fisico, lo stesso che lo portò a rinunciare alla conduzione de Le Iene che arrivava in concomitanza con altri impegni lavorativi.
La sua compagna sul set Elena Sofia Ricci prosegue rivelando come proseguirà la loro love story:

«Di nuovo accanto ad Amendola, ma non da subito – spiega l’attrice – dopo aver vissuto in un’altra città, la mia Lucia rientra a Roma con un compagno e Giulio Cesaroni dovrà escogitare tanti stratagemmi buffi per riconquistarla»

Le fa eco Amendola:

«Sarà dura ma, in fondo, che ce vò? Dove lo trova uno figo come me?»