diredonna network
logo
Stai leggendo: Lammily: la prima Barbie con le giuste curve e vestiti casual

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Torna il Nokia 3310, il cellulare indistruttibile della nostra adolescenza!

Mamma single si traveste da papà per accompagnare il figlio all'evento della scuola

L'annuncio di lavoro dei sogni: essere pagate per assaggiare cioccolato

Jessica, perde la memoria ma si innamora di nuovo dello stesso uomo

Il tuo account Instagram potrebbe dire molto sulla tua salute mentale

"Ma cosa fai tutto il giorno?" Ecco la risposta di una mamma che non lavora

Lammily: la prima Barbie con le giuste curve e vestiti casual

È in arrivo sul mercato una nuova Barbie, finalmente realistica sia nelle proporzioni che nello stile. Ecco come Lammily sconfiggerà la bionda bambola della Mattel e le provocanti Bratz.
(foto:Web)

Finalmente dopo le Barbie dalle misure anoressiche e le Bratz che somigliavano più a delle donnine di strada che a delle bambole, è in arrivo una bambola dall’aspetto comune, con curve al punto giusto e vestiti casual.
Lammily, questo il nome della nuova Barbie, è l’idea di un artista-ricercatore Nickolay Lamm, che mesi fa aveva lanciato sul web una campagna di crowfunding per poterla realizzare. La bambola ha piedi, polsi, ginocchia articolati, un trucco molto naturale e uno style sportivo e senza fronzoli od eccessivi accessori.
Lamm si è raccontato sull’HuffPost:

“Le bambole presenti sul mercato sono vestite come principesse. Le bambine però devono imparare a non dare troppa importanza all’immagine e al corpo”.

(foto:Web)

Un messaggio tutto nuovo che Lamm ci tiene a lanciare in una campagna orientata più verso i genitori che non verso i piccoli stessi. L’educazione infondo arriva proprio da loro.

“Il corpo di Barbie non è mai stato progettato per essere realistico. Questo invece ha le giuste proporzioni e anche le giuste curve”.

E a noi Lammily piace! Si può giocare di fantasia anche senza merletti, corone e capelli da favola?!