diredonna network
logo
Stai leggendo: Sei più bella di quanto credi! Lo spot che celebra la bellezza di tutte le donne [VIDEO]

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Sei più bella di quanto credi! Lo spot che celebra la bellezza di tutte le donne [VIDEO]

Due "disegni identikit" messi a confronto. Uno nato grazie alla descrizione di che facciamo di noi stesse e l'altro seguendo le indicazioni di un'estranea che ci ha osservate per qualche minuto. Guardiamo le differenze.
Sei più bella di quanto credi! Lo spot che celebra la bellezza di tutte le donne [VIDEO]

E’ un video di qualche mese fa ma in questi giorni ha ricominciato a girare sui social network.

Un agente della polizia, specializzato nel disegnare identikit seguendo le indicazioni dei testimoni, si mette a disposizione per uno spot dedicato a tutte le donne.

Le protagoniste dovranno prima descrivere il proprio viso rispondendo alle domande del disegnatore  e poi dovranno indicare i tratti del volto della donna che avevano vicino nella sala d’aspetto.

Alla fine dell’esperimento verranno messi a confronto i disegni in una sorta parallelo su “come ci vediamo noi e come ci vedono gli altri”.

Il risultato è veramente sorprendente. Con noi stesse tendiamo ad essere sempre molto critiche e focalizziamo la nostra attenzione sui difetti (un mento appuntino, delle guance troppo piene, le labbra poco voluminose) e ci vediamo  in maniera peggiore di quanto siamo in realtà. Realtà che viene confutata dall’altro disegno, nato grazie alla descrizione dell’altra persona.

Un… e proviamo a guardarci con un filino di amore in più … ce lo meritiamo! consiglio … guardate il video … sono solo 3 minuti