diredonna network
logo
Stai leggendo: Coca Cola Light: nessuna perdita di peso e più rughe

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

H&M primavera/estate 2017: scoprite con noi la nuova collezione!

Il Paese più felice del mondo non è più la Danimarca? E l'Italia a che posto è?

Disegna il tuo papà!? Il risultato è sorprendente (e dolcissimo)

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Divorziano dopo 19 anni: lui le invia questi fiori con questo biglietto

Dal satanismo al sesso: la bufala dei messaggi subliminali di Art Attack

Questa è la proposta di matrimonio più bella del mondo

Selfie con il morto: "With me", l'app che ti permette di essere accanto a chi non c'è più

Coca Cola Light: nessuna perdita di peso e più rughe

Coca Cola Light: ecco i danni che provoca la versione "leggera" della Coca Cola.
(foto:Web)

La Coca Cola Light non è proprio un grande alleato nella perdita di peso, nonostante la pubblicità vi abbia sempre detto il contrario.
Sembra invece che la bevanda gassata, dal così detto basso contenuto calorico, possa essere il motivo per il quale il vostro peso non cambia.
Ricerche scientifiche e diversi esperimenti hanno infatti dimostrato che gli ingredienti della Coca Cola Light possono essere la causa di un aumento di peso e gonfiore, inoltre il mix di coloranti e dolcificanti rendono più veloce il processo di invecchiamento.

Il fruttosio e i dolcificanti artificiali disturbano il metabolismo e danno un senso di sazietà che perà è inesistente, l’acido fosforico accelera invece il processo di invecchiamento, con la comparsa prematura di rughe e pelle disidratata.
I dolcificanti naturali inoltre possono rovinare i denti, prima del tempo.

La Coca Cola, sia quella Light che quella classica, può causare diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari.
Molti studi hanno dimostrato come il consumo eccessivo di questa bevanda aumenta di oltre il 43% la possibilità di avere un ictus, carenza di calcio e osteoporosi.