diredonna network
logo
Stai leggendo: Musica: un aiuto per i ricordi felici

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Balenciaga "rifà" la borsa blu di Ikea. Trova le differenze: il prezzo per esempio

Oroscopo dal 20 al 26 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Perché ho realizzato per la mia bambina una festa a tema... cacca"

La fitness blogger che ha deciso di non depilarsi: "Voglio essere di ispirazione per le altre donne"

Titanic: ma Jack poteva salvarsi sulla porta-zattera con Rose? Ecco la risposta

Vacanze di Pasqua: i 4 compiti di questo maestro elementare

Sai a cosa serve la "tasca" sugli slip da donna? Mistero svelato

Programmi per Pasqua e Pasquetta: avete fatto i conti con il meteo del week end?

Musica: un aiuto per i ricordi felici

La musica è un ottimo rimedio contro la negatività ed è un aiuto anche per le persone affette da malattie neuro-degenerative.
(foto:Web)

La musica possiede infinite qualità, ed è risaputo che aiuta anche a combattere la depressione.

Ci aiuta, incoraggia e lascia andare la negatività.
Grazie a incredibili studi, emergono nuove e ottime proprietà della musica. Pare infatti che la musica aiuti a ricordare i momenti particolarmente felici della vita.

“Ascoltare della buona musica aumenta esponenzialmente le capacità cognitive. In particolare, le sinfonie e le melodie che ascoltiamo da bambini, possono aiutarci nel ricordare i momenti più felici della nostra infanzia. È per questo che nuove tecniche neuro-riabilitative sono in fase di sviluppo” ha sottolineato Samuel Mehr ricercatore dell’Università di Harvard.

Con queste ricerche si cerca di aiutare le persone affette da malattie neuro-degenerative a migliorare le proprie condizioni, influendo positivamente sulle facoltà intellettive dei malati.