diredonna network
logo
Stai leggendo: Musica: un aiuto per i ricordi felici

"Riposa in pace. So che verrai a cercarmi...", le parole della moglie a Chris Cornell

Perché la fine di un'amicizia è peggio della fine di un amore

Quando Marina Abramovic lasciò che la gente usasse il suo corpo come un oggetto

Oroscopo dal 25 al 31 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Avril Lavigne è morta ed è stata rimpiazzata da un clone": le "prove" dei complottisti

Spora, ecco il mio viso dopo l'incidente: "Questa sono io e la perfezione non esiste"

15 migliori idee per feste a tema diverse dal solito

Terapie di "riorientamento sessuale": "Ecco come si possono curare i gay"

Troppo grassa per Louis Vuitton, ma la modella non ci sta: ecco come ha risposto su Facebook

Oroscopo dal 18 al 24 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Musica: un aiuto per i ricordi felici

La musica è un ottimo rimedio contro la negatività ed è un aiuto anche per le persone affette da malattie neuro-degenerative.
(foto:Web)
(foto:Web)

La musica possiede infinite qualità, ed è risaputo che aiuta anche a combattere la depressione.

Ci aiuta, incoraggia e lascia andare la negatività.
Grazie a incredibili studi, emergono nuove e ottime proprietà della musica. Pare infatti che la musica aiuti a ricordare i momenti particolarmente felici della vita.

“Ascoltare della buona musica aumenta esponenzialmente le capacità cognitive. In particolare, le sinfonie e le melodie che ascoltiamo da bambini, possono aiutarci nel ricordare i momenti più felici della nostra infanzia. È per questo che nuove tecniche neuro-riabilitative sono in fase di sviluppo” ha sottolineato Samuel Mehr ricercatore dell’Università di Harvard.

Con queste ricerche si cerca di aiutare le persone affette da malattie neuro-degenerative a migliorare le proprie condizioni, influendo positivamente sulle facoltà intellettive dei malati.