diredonna network
logo
Stai leggendo: Raffaella Fico prende il posto di Nicole Minetti.

"Mi staccava la pelle a morsi e mi strappò l'utero": quando la violenza è "normale"

Quel "signora, ha goduto?" quando 5 uomini stuprarono Franca Rame

Il topless di Kate Middleton: è ancora polemica

David Bechkam si difende dalle critiche per il bacio sulle labbra alla figlia

Stuprata a 16 anni su ordine del "tribunale" del villaggio per punire il fratello

J. Madison Wright, l'attrice che morì a 21 anni di ritorno dalla luna di miele

Angelina Jolie e il divorzio: "Bisogna piangere sotto la doccia, non davanti ai figli"

Saldi aerei? Di più: "Vi pagheremo per volare con noi"

Borse con frange: i modelli da avere e le anticipazioni per l'autunno/inverno 2017!

La mamma discute la tesi del figlio morto pochi giorni prima

Raffaella Fico prende il posto di Nicole Minetti.

Mentre il "presunto" padre di sua figlia Pia rilascia una nuova dichiarazione in merito alla sua paternità, la showgirl torna alla ribalta con nuove dichiarazioni in tv, e persino un contratto di lavoro "soffiato" alla Minetti.
(foto:Web)
(foto:Web)

Da qualche anno a questa parte, la sua ex storia d’amore con il calciatore Balotelli riempe copertine, pagine e pagine di interviste “esclusive” e le consente di ottenere contratti per campagne pubblicitarie pagate a peso d’oro. Nella giornata di ieri, Raffaella Fico ha risposto pubblicamente alle dichiarazioni del presunto padre di sua figlia Pia  apparse in un articolo dei giorni scorsi sulla Gazzetta dello Sport, con un’intervista esclusiva rilasciata a Barbara d’Urso, sottolineando che la sua richiesta è il semplice riconoscimento della piccola Pia.

Dietro questo aspetto del tutto onesto di madre indifesa ed abbandonata tuttavia, Raffaella Fico pare trascinare questa “faccenda” per le lunghe e ciò le ha fruttato parecchio denaro (pare). Oltre agli ingaggi ricevuti per le interviste rilasciate nelle ultime ore, le polemiche sollevate contro il calendario considerato troppo volgare, una delle ultime “conquiste lavorative” riportate dall’onnipresente Fico, è un contratto pubblicitario per il brand Fruscìo (soffiando il posto a Nicole Minetti – testimonial dell’anno scorso).

L’amministratore delegato dell’azienda, ha sottolineato che la scelta è caduta su Raffaella “per la sua spontaneità, , sensualità innata e che appare agli occhi di tutti come la perfetta identificazione della vera bellezza mediterranea.”

È nata una nuova stella del trash?